BOS Bruins
1
Detroit Red Wings
2
fine
(0-0 : 0-1 : 1-1)
NJ Devils
2
SJ Sharks
5
fine
(0-1 : 0-3 : 2-1)
MIN Wild
5
ARI Coyotes
2
fine
(1-1 : 3-0 : 1-1)
NAS Predators
6
COB Jackets
0
fine
(3-0 : 2-0 : 1-0)
STL Blues
4
TB Lightning
3
fine
(0-3 : 2-0 : 1-0 : 0-0 : 1-0)
DAL Stars
3
CAR Hurricanes
0
3. tempo
(1-0 : 1-0 : 1-0)
masterplan-alta-vallemaggia-chi-ha-idee-si-faccia-avanti
Ti-Press
Punto di forza: il paesaggio
Locarnese
21.10.2021 - 15:020
Aggiornamento : 15:30

Masterplan Alta Vallemaggia, chi ha idee si faccia avanti

Per valorizzare il potenziale inespresso della regione attraverso uno sviluppo sostenibile. È possibile inoltrare i progetti fino al 13 novembre prossimo.

a cura de laRegione

Fra poco più di otto mesi si concluderà il primo quadriennio operativo del Masterplan Alta Vallemaggia. In questo periodo, sostenendo la realizzazione di ben 24 progetti, è stata tracciata la via da seguire. Ricordiamo che il Masterplan Alta Vallemaggia, voluto dai Comuni dell’alta valle, mira a valorizzare il potenziale inespresso di una regione che trova nella bellezza del suo variegato paesaggio sud alpino la principale risorsa su cui fare leva per uno sviluppo sostenibile.

Crescita della popolazione, migliorare la qualità di vita e puntare sul turismo

Concretamente vengono sostenute le iniziative capaci di generare valore aggiunto a livello locale. In questo ambito il turismo è lo strumento chiave in quanto risulta essere uno dei principali settori in grado di apportare flussi economici dall’esterno. Lo scopo è quello di stabilizzare e/o incrementare l’evoluzione demografica, garantire la gestione del territorio e contribuire a migliorare la qualità di vita della popolazione residente.

I nuovi progetti, relativi al periodo 2022-2025, dovranno essere inoltrati entro il 13 novembre. In seguito, uno specifico gruppo di lavoro si occuperà del processo di selezione che permetterà di definire quelli prioritari che andranno inclusi nel prossimo quadriennio. In questa fase verranno considerate anche la distribuzione geografica, gli strumenti di sostegno a disposizione e l’esigenza di mettere in rete le singole iniziative.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved