locarno-una-nuova-filiale-lidl-interpreta-la-prossimita
ULTIME NOTIZIE Cantone
Bellinzonese
21 min

Giubiasco, Piazza Grande sarà presto zona d’incontro a 20 km/h

Il progetto è in pubblicazione al Dicastero territorio e mobilità a Sementina. Il 16 settembre prevista una festa di inaugurazione
Ticino
34 min

Contagi, ospedalizzati e pazienti in cure intensive in calo

Buone nuove nelle ultime 24 ore sul fronte coronavirus in Ticino. Dove per il terzo giorno consecutivo non si registrano decessi
Luganese
1 ora

‘La massa critica per riportare i tifosi a Cornaredo c’è’

Con Roberto Badaracco, vicesindaco di Lugano, ripercorriamo le vicissitudini che hanno caratterizzato l’ultimo anno dell’Fc Lugano
Bellinzonese
2 ore

Il Social Truck cerca nuovi partner per aiutare ancora i giovani

Il servizio offerto ai ragazzi di Bellinzona necessita di nuovi fondi visto che a settembre finiranno i sussidi della Confederazione
Gallery
Locarnese
3 ore

Violento incendio in un appartamento in via San Jorio

Vasto dispiegamento di pompieri a Locarno: palazzina evacuata. Due persone intossicate e un ferito portati all’ospedale per le cure del caso
Locarnese
5 ore

‘Non rissa, ma aggressione. Dobbiamo dire basta tutti insieme’

Festa liceale interrotta, parla la vittima: ‘Quei violenti venivano da fuori. Cercavano solo un pretesto per attaccar briga. Le istituzioni reagiscano’
Ticino
5 ore

Un Arcobaleno per ogni deputato? ‘Il santo non vale la candela’

L’iniziativa di Ermotti-Lepori e Berardi (Ppd) per favorire l’uso del trasporto pubblico non convince a Commissione parlamentare ‘Costituzione e leggi’
20.10.2021 - 16:16

Locarno, una nuova filiale Lidl interpreta la prossimità

Giovedì in via Vallemaggia 15 apre la succursale numero 8 in Ticino. Tre milioni d’investimento e una ventina di posti di lavoro

Un negozio di vicinato, con il quartiere (in questo caso Locarno-Solduno) che torna a essere al centro. Con l’apertura dell’ottava filiale nel Canton Ticino, Lidl Svizzera rafforza la sua presenza nella regione in qualità di dettagliante a livello locale e porta avanti la sua espansione. Con la filiale che apre domani ufficialmente i battenti in via Vallemaggia 15, la catena di negozi tedesca raggiunge le 156 filiali nel nostro Paese. Su una superficie di vendita di circa 900 metri quadrati, il rivenditore al dettaglio offre ai suoi clienti oltre 2’000 prodotti di uso quotidiano, con tracciabilità certa, ha ricordato Cristina Reber, project manager e responsabile espansione Lidl. L’offerta comprende anche un ampio assortimento di articoli freschi come frutta, verdura, carne e pane. Per la costruzione della filiale, il cui iter è stato avviato nel 2019 con la demolizione dei vecchi edifici che occupavano questi spazi, Lidl ha investito circa 3 milioni di franchi. I lavori sono stati deliberati a imprese e artigiani locali. Lo stabile, di proprietà di Crédit Suisse, accoglie ai piani superiori una quarantina di appartamenti. Il nuovo punto vendita darà lavoro a una ventina di dipendenti, in minima parte frontalieri.

Avvicinarsi agli agglomerati con nuovi negozi

A disposizione dei clienti ci sono circa 28 posteggi auto. Possono sembrare pochi ma, come ha precisato l’architetto Michelangelo Vuocolo, della Hrs Real Estate Sa, la clientela delle filiali di quartiere, residente in buona parte nelle vicinanze, solitamente si muove a piedi o con i mezzi di trasporto pubblici. Il complesso dà l’impressione di essere in una piccola piazza di mercato, cosa che stando ai riscontri dei clienti svizzeri è molto apprezzata. Seguendo lo slogan “piccolo ma squisito”, Lidl sostiene, non da ultimo, i piccoli produttori locali, acquistando loro derrate alimentari. Inoltre la merce invenduta viene messa a disposizione di associazioni benefiche (come il Tavolino Magico) o allevatori di bestiame. Come ha ricordato Mathias Kaufmann, Corporate Communications Lidl, lo sviluppo della rete di filiali operative nel Locarnese proseguirà nei prossimi anni. Una filiale aprirà a Minusio e qualcosa di analogo è atteso a Losone o Ascona: «Intendiamo entrare con i negozi negli agglomerati dove prima eravamo assenti». A portare i saluti dell’autorità cittadina al “nuovo venuto”, i municipali Davide Giovannacci e Nicola Pini. Quest’ultimo ha evidenziato la creazione di posti di lavoro con salari di qualità e l’ottima collaborazione tra i promotori del punto vendita e l’Ufficio tecnico di Locarno.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
filiale lidl locarno via vallemaggia
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved