ULTIME NOTIZIE Cantone
Bellinzonese
2 ore

La Imerys di Bodio taglia sei impieghi

Non sono attualmente noti i motivi dei licenziamenti, che seguono ai quattordici del 2018 ma anche agli ingenti investimenti di due anni fa
Ticino
4 ore

Mobilità Usi al top: ‘Coltiviamo la dimensione internazionale’

L’ateneo ticinese è tra i pochi in Svizzera (4 su 36) ad aver raggiunto l’obiettivo del 20% dei diplomati con un’esperienza all’estero. Ecco i motivi
Orselina
5 ore

Nuovo albergo-ristorante Funicolare, c’è la licenza edilizia

Da novembre il cantiere per l’edificazione ex novo della struttura, simbolo turistico collinare soprastante la Madonna del Sasso
chiasso
6 ore

Un Nebiopoli all’insegna del vero spirito del Carnevale

Svelato il programma dell’evento, che dopo due anni di pandemia torna ‘in grande’. Ne abbiamo parlato con il presidente del comitato Alessandro Gazzani
Grigioni
6 ore

Giovane morta dopo il party: nessuno voleva perdere la patente

Le persone interrogate hanno confermato che si è atteso a lungo prima di portare la 19enne in ospedale per paura di incappare in controlli di polizia
Bellinzonese
6 ore

Quartiere Officine: per i Verdi ‘ancora troppi posteggi’

Giulia Petralli apprezza che il Municipio di Bellinzona abbia rivalutato il progetto iniziale, ‘ma ci sono ancora punti che non ci soddisfano’
Luganese
7 ore

Lugano mantiene la tradizione del Pane di Sant’Antonio

Con una decisione presa a maggioranza, il Municipio ha incaricato la Cancelleria e la Divisione attività culturali di preparare un progetto
Mendrisiotto
7 ore

L’economia su scala locale e il coraggio di cambiare

Se ne è parlato a una tavola rotonda patrocinata a Chiasso dal Comune e dal Centro culturale
Mendrisiotto
7 ore

Mendrisio non ha un vicesegretario comunale

Dopo il pensionamento di Roberto Crivelli, la Città non ha ancora pubblicato il concorso per il successore e il gruppo Lega-Udc-Udf ne chiede conto
Luganese
8 ore

‘Degrado e abbandono’ lungo il sentiero di Gandria

La consigliera comunale Sara Beretta Piccoli (Indipendente) presenta un’interpellanza al Municipio di Lugano
10.10.2021 - 14:39

Ascona-Locarno Run, la sesta edizione è carica di novità

Il 16 e 17 ottobre torna, con base in Piazza Grande, la festa popolare dello sport. Nuovi cimenti e percorsi e facilitazioni con i mezzi pubblici

ascona-locarno-run-la-sesta-edizione-e-carica-di-novita

Torna il 16 e 17 ottobre l’Ascona-Locarno Run, la corsa cittadina promossa da Società podistica Locarnese, Us Ascona e Virtus Locarno. L’evento viene definito “una festa popolare dove il primo e l’ultimo godono dello stesso sostegno e delle stesse attenzioni. Una festa dello sport, della condivisione di uno sforzo, della scoperta collettiva della bellezza dei paesaggi che si attraversano”. Fra le novità della sesta edizione, l’introduzione della 10 km Walking & Nordic Walking, aperta anche alle famiglie (a tariffa ridotta per i bambini e i ragazzi da 0 a 13 anni) e lo Swiss Runners Ticket, che consentirà a tutti gli iscritti alle competizioni di arrivare gratuitamente a Locarno da tutta la Svizzera con i mezzi di trasporto pubblici.

Ma le novità non finiscono qui: sono stati creati nuovi percorsi, omologati da Swiss Athletics, per la 10 km Run e la 21 km Half Marathon, gara che vedrà l’assegnazione del titolo di campione ticinese di corsa su strada. Inoltre, ogni partecipante riceverà gratuitamente il filmato personalizzato dell’arrivo.

La manifestazione si svolgerà appunto sull’arco di due giorni e il villaggio sarà allestito in Piazza Grande a Locarno, punto di partenza e di arrivo di tutte le competizioni. Durante la giornata di sabato 16 ottobre si terranno la Kids Run, competizione dedicata ai più piccoli, che correranno all’interno di Piazza Grande a partire dalle 16, e la 5 km Sunset Run alle 18.45, gara adatta a tutti i runner, dove ciascuno potrà correre in base al proprio livello di allenamento. In questa gara non verranno premiati solo i primi classificati assoluti, ma saranno sorteggiati anche 10 premi tra tutti i partecipanti.

Domenica si potrà iniziare la giornata riscaldandosi in Piazza Grande con il warm-up alle 8.45 e alle 11. Poi si svolgeranno la 21 km Half Marathon, la 10 km Run e la 10 km Walkings & Nordic Walking, con il valore aggiunto di attraversare paesaggi meravigliosi fra città e natura.

Una volta tagliato il traguardo, un pranzo verrà servito in Piazza Grande (Pasta Party aperto a tutti e offerto ai partecipanti della 10 km Run, 21 km Half Marathon e 10 km Walking & Nordic Walking). Nel villaggio gara ci saranno molti stand da visitare tra cui quello di All4All Ticino, Lega ticinese contro il cancro e “Una goccia nel mare! Be Social!”. I più piccoli potranno inoltre divertirsi con spettacoli di bolle di sapone e palloncini, in determinati orari, sia sabato pomeriggio che domenica.

Da notare anche che sabato e domenica la polizia di Locarno sarà presente nel villaggio gara con l’iniziativa “Scatta contro la violenza”; si potrà fare uno scatto di 30 metri... e provare a far scattare il radar della polizia. Partecipazione mediante offerta libera a favore della Fondazione Damiano Tamagni.

Dieci premi verranno sorteggiati tra i partecipanti della 10 km Walking & Nordic Walking e 1 buono del valore di 500 franchi tra tutti i partecipanti della 10 km Run e della 21 km Half Marathon.

Ci si può iscrivere su www.ascona-locarno-run.ch ma per partecipare, in base alle direttive federali in vigore, ciascun partecipante dovrà obbligatoriamente presentare un certificato Covid valido il giorno della gara (per persone sopra i 16 anni). La farmacia 5 vie Farmadomo di Locarno sarà presente nel villaggio gara e garantirà la possibilità di eseguire il test antigenico rapido sabato pomeriggio e domenica mattina.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved