tegna-musica-e-letteratura-per-la-nuova-piazza
(Comune Pedemonte)
Locarnese
15.09.2021 - 15:520

Tegna, musica e letteratura per la nuova piazza

L’inaugurazione avverrà il prossimo 25 settembre, in concomitanza con la ricorrenza del 10° anniversario del voto sull’aggregazione

Sabato 25 settembre sarà inaugurata, con una festa popolare, la nuova piazza Gottardo Zurini di Tegna. Dopo i lavori di riqualificazione urbana degli ultimi mesi, l’area d’incontro liberata definitivamente dalle automobili ritrova il suo contesto urbano. Con questo intervento l’intero sedime torna a essere un luogo a misura d’uomo, con un appeal più accattivante, aperto ai cittadini. Il nuovo disegno ha previsto la realizzazione di una fontana con giochi d’acqua al centro, l’alberatura e le aiuole ai due lati, nuovi lampioni e panchine per la sosta. Un arredo tutto nuovo, che l’autorità municipale intende dunque presentare ufficialmente agli abitanti con una giornata particolare (anche perché coincide con i 10 anni dal voto sull’aggregazione di Tegna, Verscio e Cavigliano). Alle 11 vi sarà l’apertura del bar, seguito da un concerto di Jan Laurenz. Alle 12 la parte ufficiale con il saluto del sindaco, Fabrizio Garbani Nerini; dopodiché verrà distribuito il pranzo a base di polenta e spezzatino o formaggio. Nel pomeriggio saranno le note dei “Tri per Dü” ad allietare la prima parte; chi lo vorrà potrà inoltre visitare la Casa comunale, dopo i recenti lavori di riorganizzazione degli spazi interni.

La figura di Hannah Arendt

Alle 16.15 vi sarà una parentesi letteraria: “Hannah Arendt a Tegna”. La celebre filosofa (1906-1975) era solita passare le vacanze estive proprio a Tegna. Un dialogo tra Raphaël Brunschwig (direttore operativo del Festival del Film di Locarno) con Hildegard Keller, scrittrice, docente e critica letteraria (che tra le altre cose ha fatto conoscere la poetessa argentina, di origini ticinesi, Alfonsina Storni, all’area germanofona), permetterà di meglio conoscere e apprezzare la figura di Hannah Arendt e il suo ultimo libro, “Was wir scheinen”. Quest’ultima proposta si terrà nella vicina Galleria Mazzi. Alle 19 la manifestazione avrà il suo epilogo.

A causa delle disposizioni Covid e dello spazio fruibile, la disponibilità massima, a mezzogiorno, è limitata a 400 porzioni. L’evento è promosso dal Comune e dall’Antenna Ers Centovalli-Onsernone-Pedemonte e da varie associazioni sportive e culturali locali. La manifestazione avrà luogo solo col bel tempo e, ovviamente, normative Covid permettendo. Data la disponibilità di posti auto limitata, si consiglia ai partecipanti di raggiungere la piazza a piedi o con i mezzi pubblici.

Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved