locarno-postino-investito-da-un-autista-del-festival
Sul luogo dell'incidente (foto Rescue Media)
Locarnese
09.08.2021 - 16:550
Aggiornamento : 17:42

Locarno, postino investito da un autista del Festival

L'incidente accaduto questa mattina poteva capitare a chiunque. Brunschwig: 'Siamo preoccupati e dispiaciuti. I nostri guidatori seguono un regolamento severo'

a cura de laRegione

«Siamo preoccupati per le condizioni del postino. Ci dispiace enormemente per quanto accaduto e speriamo che l'uomo possa riprendersi al più presto. Confidiamo nel lavoro dei medici». È la dichiarazione di un impensierito Raphaël Brunschwig, direttore operativo del Locarno Film Festival, riguardo all'incidente della circolazione avvenuto questa mattina (attorno alle 10.40) in via Varenna a Locarno. Il fatto, lo ricordiamo, ha visto coinvolti un postino svizzero di 58 anni, domiciliato nella regione, intento nel suo lavoro quotidiano e un furgoncino per il trasporto di persone. Dalle fotografie di Rescue Media non poteva non saltare all'occhio il logo del Locarno Film Festival sulla sua fiancata.

Poteva accadere a chiunque. «Diamo regole severe e restrittive a tutti i nostri autisti – tiene a sottolineare il direttore operativo –. Oltre alle norme sulla circolazione vigenti abbiamo un regolamento interno ferreo che prevede una serie di controlli, come ad esempio quello degli orari di riposo. Inoltre, sensibilizziamo tutti i nostri autisti sulla responsabilità che hanno», chiosa.

La dinamica non è ancora chiara. Tuttavia dalla nota diramata dalla polizia si sa che il furgoncino ha tamponato il postino intento a consegnare la corrispondenza con lo scooter in dotazione. Dopo l'urto, il 58enne, che era fermo sulla strada, è caduto. Gli accertamenti medici hanno stabilito che le ferite riportate sono serie a tal punto da metterne in pericolo la vita.

Sul posto, sono intervenuti agenti della Polizia cantonale, della polizia cittadina, nonché i soccorritori del Salva, che dopo le prime cure hanno portato il postino in ospedale. Ora spetterà all'inchiesta di polizia stabilire le cause del sinistro.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved