renata-casetta-protagonista-dell-ascona-da-bere
Renata Casetta
Locarnese
16.05.2021 - 14:570
Aggiornamento : 15:29

Renata Casetta, protagonista dell'Ascona ‘da bere’

Personaggio conosciutissimo in tutto il Locarnese (anche per aver gestito il bar del Teatro Dimitri) è morta a 85 anni

Un punto di riferimento nei grandi anni della Ascona “da bere”, a cavallo fra i '60 e i '70, quando il Borgo era la festa e il bel vivere, con i suoi locali, la “movida” ante litteram, gli incontri del cosiddetto “jet-set”. Questo era Renata Casetta, classe 1936, deceduta negli scorsi giorni. Locarnese Doc, nipote dell'artista Remo Rossi, Renata ha gestito per anni un ristorante e bar in via Borgo ad Ascona, con annessa cantina sempre piena di musica. Ancora vivissime, nei ricordi dell'amico Roberto Maggini, le lunghe notti dai ritmi uruguayani. Più tardi Renata ha assunto la gerenza del bar al Teatro Dimitri di Verscio. Nella decina d'anni d'attività professionale nelle Terre di Pedemonte, è stata una presenza caratterizzante, positiva, apprezzatissima per il suo “savoir faire” e autentica fucina di aneddoti. Agli affezionati nipoti vadano le condoglianze della nostra redazione. 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved