31.03.2021 - 13:26
Aggiornamento: 01.04.2021 - 15:10

Locarno, una pagina web per conoscere la qualità dell’acqua

Propone informazioni aggiornate per ogni zona del territorio di erogazione grazie a una mappa interattiva

locarno-una-pagina-web-per-conoscere-la-qualita-dell-acqua
(Foto Ti-Press)

Per comunicare in maniera più diretta alla popolazione le caratteristiche del bene vitale che sgorga dai rubinetti, l’Azienda acqua potabile di Locarno ha creato una nuova pagina web. Da ora, su www.locarno.ch/it/qualita-dell-acquasi possono consultare le principali informazioni relative all'acqua per ogni zona del territorio di erogazione, a partire dal proprio indirizzo di domicilio.

L’acqua distribuita dall’Azienda, specifica la stessa, “è di origine sotterranea, proviene in parte dalla falda freatica alla Morettina ed in parte dalle diverse sorgenti montane. Prima di giungere in superficie o essere prelevata dalla falda, entra in contatto con diversi elementi, i quali ne arricchiscono la composizione chimica conferendole una maggiore mineralizzazione ed enfatizzandone il gusto”.

Fino ad oggi l’Azienda ha pubblicato i dati relativi alla qualità dell’acqua a cadenza trimestrale su specifiche schede, consultabili agli albi e sulla pagina internet della Città di Locarno nella sezione dell’Azienda acqua potabile. Nonostante gli obblighi previsti dalla Legge fossero già adempiuti, “consci dell’importanza di progredire e migliorare la qualità del servizio pubblico, l’Azienda ha deciso d’analizzare la situazione ed investire nello sviluppo, anche grazie ai riscontri ricevuti dagli utenti stessi”.

Da questi, "è emersa chiaramente la necessità di maggiore trasparenza ed accessibilità all’informazione". In risposta è nata la pagina web specifica dove visualizzare i dati attuali e quelli storici sulla qualità dell’acqua, completi di informazioni necessarie per una facile interpretazione e lettura.

La pagina si compone di una mappa dove è possibile selezionare con il mouse il punto del quale si vuole conoscere la qualità dell’acqua e di un elenco sulla sinistra delle zone di distribuzione. Cliccando un punto preciso sulla mappa all’interno di una zona di distribuzione, oppure selezionando sulla sinistra la zona di distribuzione interessata, si apre una finestra dove vengono riportati gli ultimi dati a disposizione per il settore in questione. Da quest’ultima finestra è inoltre possibile accedere ad un grafico dove sono riportati i dati storici (pulsante “Grafico”) e visualizzare la tradizionale scheda Pdf (pulsante “Scheda Pdf”).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved