locarno-la-pandemia-non-frena-il-commercio-equo
(Carla W.P.)
21.02.2021 - 10:51
Aggiornamento: 01.03.2021 - 14:53

Locarno, la pandemia non frena il commercio equo

La Bottega del Mondo malgrado le restrizioni legate all'emergenza sanitaria ha conosciuto un risultato economico soddisfacente. Lunedì 1°marzo si riparte

Tempo di bilanci per la Bottega del Mondo di Locarno che, malgrado la pandemia, chiude il 2020 con un risultato più che soddisfacente. Grazie al commercio equo artigiani e contadini dei paesi del sud percepiscono salari dignitosi che garantiscono una vita migliore alle loro famiglie. Particolare attenzione vien pure rivolta alle condizioni di lavoro e al rispetto dell’ambiente. Anche quest’anno buona parte degli utili saranno devoluti ad associazioni locali che operano nell’ambito umanitario e a progetti di sviluppo nei paesi produttori. Tutto ciò è possibile grazie ovviamente al prezioso sostegno della clientela. Il negozio riapre lunedì 1° marzo con un rinnovato assortimento di prodotti alimentari e artigianali.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bottega del mondo locarno
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved