14.12.2020 - 14:47
Aggiornamento: 17:07

Locarno-Bellinzona, collegamento A2-A13: adeguamento al via

Fra gli scopi del Progetto anche i benefici per la qualità di vita di popolazione e per l'ambiente. Verrà presentato al Consiglio federale nel 2022

locarno-bellinzona-collegamento-a2-a13-adeguamento-al-via
Collegamento A2-A13 rapido e sicuro (foto archivio Ti-Press)

L'adeguamento del progetto generale del collegamento A2-A13 Locarno-Bellinzona è stato avviato, come riportato dal comunicato stampa dell'Ufficio federale delle strade (Ustra). 

Il nuovo collegamento stradale A2-A13 fra Bellinzona e Locarno sulla sponda sinistra del fiume Ticino - progetto ripreso dal Dipartimento del territorio del Canton Ticino - dovrà collegare rapidamente e in sicurezza il Locarnese alla rete autostradale nazionale esistente, alleggerendo altresì gli assi stradali attuali, mirando ad apportare benefici alla qualità di vita della popolazione e all'ambiente. Il calendario di Ustra prevede che il Progetto generale affinato possa essere presentato al Consiglio federale per l'approvazione entro la fine del 2022.

Una procedura libera in ambito di un concorso pubblico ha deciso che il mandato della progettazione è stato assegnato al Consorzio ingegneri "BeLoc", di cui fanno parte gli studi Sciarini Sa (capofila, Vira Gambarogno), Lurati Muttoni Partner Sa (Mendrisio), Andreotti & Partners Sa (Bellinzona) e Gähler und Partner Ag (Ennetbaden). Il comunicato Ustra ricorda che l'attribuzione del mandato era stata interessata da un ricorso da parte di un concorrente, integralmente respinto dal Tribunale amministrativo federale.

 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved