locarno-la-gestione-bacchetta-l-esecutivo-per-il-preventivo
La seduta del Consiglio comunale si terrà il 21 dicembre, alle 20.15, al Fevi (foto Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Luganese
24 min

Cantoreggi, l’Appello conferma la condanna di primo grado

Pensione La Santa, il tribunale di secondo grado infligge 4 anni e tre mesi di carcere al 35enne colpevole di omicidio colposo per omissione di soccorso
Locarnese
44 min

Festa patronale a Brione Verzasca

Messa, aperitivo e incanto dei doni nel programma mattutino; nel pomeriggio vi sarà la lode vespertina
Mendrisiotto
53 min

Vacallo, un’altra benna per smaltire carta e cartoni

Sarà introdotta da martedì 16 agosto nella piazza rifiuti di Vacallo Alta-via San Martino
Ticino
56 min

Torneo di calcio dei parlamenti cantonali, è tutto pronto

Quest’anno sarà il Ticino a organizzarlo, il presidente del Comitato Edo Bobbià spiega l’aspetto sociale: ‘Coinvolta la Fondazione Diamante, li ringrazio’
Mendrisiotto
2 ore

Meride, torna la festa patronale di San Rocco

Il tradizionale evento si terrà domenica 21 agosto. Previsto un concerto della soprano Annamaria Martinetti.
Mendrisiotto
2 ore

Mendrisio, escursione al Piz Beverin con la Sat

L’uscita è in programma domenica 28 agosto. Le iscrizioni per partecipare sono già aperte.
Luganese
3 ore

Scareglia, ecco i vincitori della riffa

Estrazione avvenuta presso la Polizia cantonale di Noranco, con la presidente Nadia Campana e la signora Marisa Belleni dell’oratorio S. Maria della Neve
Bellinzonese
5 ore

Dongio, torneo serale di calcio

La 23esima edizione si terrà dal 18 al 20 agosto
Mendrisiotto
5 ore

Morbio Inferiore, Parco San Rocco accettato ma con modifiche

Progetto intergenerazionale relativo al Piano particolareggiato rivisto dal Cantone, l’incarto sarà in pubblicazione dal 16 agosto al 15 settembre
Grigioni
5 ore

Lostallo, l’associazione Un sorriso per Lova in assemblea

L’appuntamento del 16 agosto, alle 19.30 nella sala polifunzionale del palazzo scolastico, sarà caratterizzato dalla presenza di Suor Maria Albertini 
Locarnese
5 ore

Base aerea, l’ultimo gradino per i futuri piloti

Iniziata all’aerodromo militare di Locarno l’ultima fase di selezione per i venti candidati alla guida dei velivoli. Si vola in Ticino e Mesolcina
Locarnese
5 ore

Sabato la festa di S. Bernardo a Scaiano

Messa e grigliata mista con musica nel programma dell’appuntamento
Locarnese
6 ore

Fusio, festa in paese e mulini in azione

Si celebra il patrono mentre l’Apav metterà in mostra le macchine idrauliche per una macinata di segale
Locarnese
7 ore

Giumaglio, il paese è in festa

Appuntamento al Grotto Preonz con buona cucina e musica
Luganese
7 ore

Frontale tra due auto a Taverne

I due conducenti hanno riportato ferite di media gravità. Il tratto di strada è stato chiuso in entrambe le direzioni.
10.12.2020 - 17:44

Locarno, la Gestione bacchetta l'esecutivo per il Preventivo

Nel rapporto su bilancio deficitario e moltiplicatore 2021, la Commissione, nonostante le severe critiche, propone l'approvazione, ma con riserva

“Il Preventivo presentatoci è assolutamente inaccettabile e andrebbe rispedito al mittente”. Severo, critico e preoccupato. Sono forse i tre aggettivi che meglio definiscono il rapporto della Commissione della gestione – presieduta da Bruno Bäriswyl – della Città di Locarno riguardante i conti preventivi 2021 del Comune e dell'Azienda acqua potabile, nonché la decisione del moltiplicatore d'imposta, contenuti nel messaggio municipale del 27 ottobre scorso, che verrà preso in esame dal Consiglio comunale nella seduta del 21 dicembre prossimo (alle 20.15, sala multiuso del Fevi).

Conti che ‘andrebbero rispediti al mittente’

Ciononostante un rifiuto “corrisponderebbe a un blocco amministrativo molto delicato in questo difficile momento”, scrivono i commissari, che propongono così al legislativo di approvarlo, ma con la riserva di “un immediato impegno del Municipio a valutare e identificare misure di rientro tendenti a una riduzione delle uscite”. Disposizioni atte a diminuire le spese che si auspica vengano presentate e discusse con la Commissione per la fine di marzo 2021, con formalizzazione a fine giugno, cosicché si possa aggiornare il Preventivo 2021.

Da anni, la Gestione denuncia la mancanza di volontà di contenere le spese

Bilancio deficitario su cui pesa il covid-19 e che prevede, lo ricordiamo, un disavanzo di quasi 2,5 milioni di franchi, investimenti per 11,3 e un moltiplicatore stabile al 90%. Il rapporto della Gestione è duro e non le manda di certo a dire a un'autorità che a suo avviso, da anni, sta tirando un po' troppo la corda allestendo preventivi e consuntivi “con percentuali di aumenti di costo superiori rispetto a quelle delle entrate, mitigate unicamente da un forte e a volte sconsiderato utilizzo delle sopravvenienze d'imposta”; a riprova, la Commissione cita il pesante disavanzo del Consuntivo 2019 (che ammontava a 859'286 franchi).

Da tempo, quindi, la Gestione denuncia la mancanza di volontà del Municipio di contenere le uscite, licenziando ancora un preventivo troppo ottimistico, considerando “in maniera superficiale gli effetti nefasti a livello economico e sociale che la pandemia sta portando”. Il parere della Commissione, nonché suo timore, è che ci si dovrà aspettare un “disavanzo di parecchio superiore rispetto alle cifre presentate dal Municipio”; nonostante la difficoltà di allestimento dei conti dovuti all'incertezza.

‘Margini per il risparmio ci sono’, come la spesa del personale

“Si tratta di una situazione inaccettabile se non si intraprendono sforzi, anche impopolari, per correggere una simile prospettiva”, scrive la Gestione nel rapporto, secondo cui margine di risparmio c'è: “Nei casi di difficoltà, non essendo possibile aumentare nel breve le entrate, non vi è altra via che diminuire i costi”. Fra le spese, allora, quella considerata fra le più onerose riguarda il personale – “ben lontana dalla neutralità finanziaria” –, per cui si prevedono ancora sensibili aumenti, nonostante i ricavi siano in diminuzione.

Oltre a quelli amministrativi, onerosi sono anche i contributi che la Città versa a Cantone, Comuni e Consorzi, “uscite che non dipendono solo da noi”, come ad esempio il costo del potenziamento del trasporto pubblico dopo l'apertura della galleria di base del Ceneri.

Aumentare le tasse e usare il debito pubblico non sono soluzioni 

Per la Gestione inoltre non è possibile optare per l'aumento di alcune tasse per compensare le spese, soprattutto “in questo momento di estrema difficoltà per la popolazione”, che si ritrova a fare i conti con la povertà che si aggrava e il futuro ipotecato dall'incertezza causata dalla pandemia. Così anche deplora “l'uso smodato del debito pubblico che permette allo Stato di rimandare le misure strutturali per riequilibrare la situazione, ma che aggrava le future generazioni di onere insostenibile e mette in pericolo i sistemi previdenziali”.

Appello ai gruppi politici

Nel rapporto, i commissari danno quindi alcuni spunti per aiutare l'esecutivo, invitato a rivedere in primo luogo le uscite relative ai costi del personale, sottoponendo alla Gestione bilancio e proposte scaturiti dalla perizia dello studio IQ Center, che dovrebbe contenere utili indicazioni per eventuali riforme amministrative. Si propone altresì di “ottimizzare i costi senza diminuzione delle prestazioni”, salvo quelle inutili, coinvolgendo l'impegno di direttori e capiufficio a trovare fonti di risparmio nei loro settori. Infine, si chiede di revisionare oculatamente e criticamente gli investimenti, definendo le priorità e posticipando quelli meno importanti e urgenti.

La Commissione sottolinea quindi come “il focus va ora messo su quegli investimenti che migliorano l'attrattiva e la vivibilità del territorio, che ne rilanciano le attività o che permettano dei ritorni finanziari o d'immagine della Città”. Un appello viene lanciato allora all'indirizzo dei gruppi politici, cui si chiede, in nome del bene pubblico e della collegialità, di unire le forze e aiutare il Municipio a individuare possibili fonti di risparmio.

Leggi anche:

Locarno, preventivi 2021 con effetto Covid-19

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bilancio deficitario commissione gestione locarno preventivo 2021
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved