locarno-preventivi-2021-con-effetto-covid-19
Palazzo Marcacci, sede dell'autorità cittadina (Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Bellinzonese
42 min

Lostallo, tamponamento sull’A13: due feriti

L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio. Un 79enne e un 30enne sono stati trasportati in ospedale.
Bellinzonese
2 ore

Monte Carasso, auto colpisce un motociclista e si dà alla fuga

L’incidente è avvenuto poco prima delle 00.30 su via El Stradun. La Polizia cantonale cerca testimoni
Luganese
6 ore

Guerra in Ucraina, a Lugano storie di donne e del loro riscatto

Testimonianze di ucraine sopravvissute al conflitto e della loro forza in una conferenza tenutasi giovedì sera al Palazzo dei congressi
Locarnese
15 ore

Botte in stazione: commozione cerebrale per un 18enne

Il fatto di violenza è avvenuto a Muralto nel tardo pomeriggio di venerdì: un gruppetto di quattro giovani ha aggredito tre ragazzi senza motivo
Bellinzonese
19 ore

Torna l’evento ‘Belli di sera’

Appuntamento per mercoledì 25 maggio nel centro cittadino. L’orario di chiusura del mercato del mercoledì e dei negozi sarà posticipato alle 21
Luganese
20 ore

Unitas, il finanziamento cantonale non sarebbe in dubbio

In seguito alla denuncia di molestie, ma si valuterà l’esito dell’inchiesta
Bellinzonese
20 ore

‘No a Avs 21 e nel 2023 un nuovo sciopero femminista’

La presidente Vania Alleva è intervenuta alla Conferenza nazionale delle donne Unia che ha riunito a Bellinzona 150 delegate
Mendrisiotto
20 ore

‘Mettete il fotovoltaico sui tetti delle vostre imprese’

Il Cantone chiama a raccolta il mondo economico del Distretto per dare un’accelerata alla svolta energetica
Locarnese
20 ore

Gli allevatori: ‘Scegliete, o noi o il lupo’

A Cevio s’incendia l’incontro con il Cantone. Criticata l’assenza del ministro Claudio Zali
30.10.2020 - 14:27
Aggiornamento : 16:19

Locarno, preventivi 2021 con effetto Covid-19

Previsto un disavanzo d'esercizio di quasi 2,5 milioni di franchi. Il moltiplicatore resterà al 90 per cento

Conti in rosso, con un disavanzo di esercizio di quasi 2,5 milioni di franchi, per il 2021 nella Città di Locarno. Il preventivo è stato approvato dal Municipio (poi passerà all'esame del Consiglio comunale) nella seduta del 27 ottobre scorso. L'esecutivo definisce “contenuto” il risultato d’esercizio negativo, annunciando un onere netto per investimenti di 11,3 milioni di franchi e proponendo la conferma del moltiplicatore d'imposta al 90 per cento. 
“Se fino allo scorso anno vi era una strategia verso il consolidamento delle finanze cittadine, a causa del periodo caratterizzato dagli effetti della pandemia l’accento si è ora spostato inevitabilmente verso il contenimento del fabbisogno per quanto possibile, accompagnato da un’attenzione particolare alle fasce più deboli della popolazione e a misure che possano aiutare a superare le difficoltà odierne e le incognite future vissute dal territorio – specifica il Municipio in una nota stampa –. In questo senso ricordiamo le facilitazioni concesse in primavera per il pagamento delle imposte o il contenzioso per i tributi comunali, la creazione di un regolamento per le prestazioni comunali in ambito economico Covid-19, come pure il versamento alle aziende di un contributo per l’assunzione di nuovi apprendisti”.
Ecco altre cifre del preventivo: il fabbisogno (differenza fra spese correnti ed entrate correnti) ammonta a 41,4 milioni di franchi (più 929mila rispetto al preventivo 2020), mentre il gettito fiscale comunale ipotizzato è di quasi 39milioni con una riduzione di 1,54 milioni rispetto a quanto stimato nel preventivo 2020. “I maggiori scostamenti tra il 2020 e il 2021 si rilevano in particolare in relazione ai costi del personale e ai contributi. Per i primi la parte rilevante riguarda l’istituto per anziani San Carlo, dove il maggior onere degli stipendi (1,3 milioni) è compensato finanziariamente dal contributo cantonale e dai rimborsi delle Casse malati. In ambito di contributi, da segnalare quelli legati al trasporto pubblico (regionale e autolinee urbane) per i quali si prevedono maggiori oneri per complessivi 830mila franchi a causa della nuova offerta che entrerà in vigore nel 2021”.

Crisi da coronavirus: funzione anticiclica

Per mitigare gli effetti negativi del difficile momento economico attuale, con una mole d’investimenti lordi di 14 milioni di franchi il Municipio persegue la strategia di rilancio. In previsione opere strategiche a carattere sovra comunale: “Le opere maggiori riguardano diversi interventi in ambito di PaLoc (Piano d’agglomerato del Locarnese), come ad esempio la messa in sicurezza di Via Luini e via alla Morettina, il nodo semaforico al Debarcadero, l’introduzione della zona 30 nel Quartiere Nuovo (Rusca-Saleggi), oppure ancora la realizzazione dell’autosilo ai Monti”.
In conclusione: “Il preventivo per l’anno che giunge alle porte s'inserisce sicuramente in un momento impegnativo, a livello finanziario, ma non solo. Il Municipio si è adoperato per presentare un documento con valutazioni e proposte valide e attuabili, nella consapevolezza che saremo comunque tutti chiamati a un costante monitoraggio e adattamento in un contesto con condizioni quadro tutt’altro che stabili e prevedibili”.

Da segnalare, infine, che per l’Azienda acqua potabile il risultato della gestione corrente indica un sostanziale pareggio e investimenti per 4,3 milioni.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved