Verbano-Cusio-Ossola
29.10.2020 - 10:22
Aggiornamento: 12:02

Val Grande, ritrovati due escursionisti ticinesi dispersi

Perdendo il sentiero, i due 35enni non sono più riusciti a ritrovare la via per Cicogna. Hanno allertato i soccorsi che li hanno recuperati alle tre di mattina

val-grande-ritrovati-due-escursionisti-ticinesi-dispersi
Cicogna, frazione di Cossogno (foto WikiMedia)

Brutta avventura a lieto fine per due escursionisti ticinesi, entrambi di 35 anni, che dopo essersi persi sui monti della Val Grande meridionale, nel Verbano-Cusio-Ossola, sono stati ritrovati attorno alle tre della notte fra martedì e mercoledì, dai soccorritori: stanchi, infreddoliti, ma in buone condizioni.

In Val Grande erano arrivati mercoledì mattina per un'escursione, quindi non erano attrezzati per trascorre la notte all'aperto.

Nel pomeriggio stavano rientrando quando, nella zona della Colma di Belmello, non stati più in grado di trovare il sentiero per Cicogna, una frazione di Cossogno, sul Pendio della Cima Sasso, dove avevano parcheggiato l'automobile. Hanno quindi chiamato il numero unico di emergenza. L'importanza di avere un cellulare in tasca.

Scattato l'allarme, sono iniziate le ricerche da parte dei volontari della stazione di Valgrande del Soccorso Alpino e dei vigili del fuoco. Attorno alle tre di notte i due escursionisti ticinesi sono stati raggiunti dai soccorritori.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved