laRegione
Nuovo abbonamento
losone-con-l-okkio-d-oro-per-i-rifiuti-premiato-il-regolamento
La premiazione (foto losone.ch)
Locarnese
08.07.2020 - 20:080

Losone con l'Okkio d'oro per i rifiuti. Premiato il regolamento

Sono stati conferiti martedì scorso i riconoscimenti per la migliore e la peggiore gestione ecosostenibile della spazzatura

Con 30 punti su 40, il Comune di Losone si è aggiudicato l’Okkio d’oro per il miglior regolamento comunale di gestione dei rifiuti.

Il riconoscimento, il più importante, nella gestione ecosostenibile dei rifiuti è stato consegnato dall’Associazione Okkio al vicesindaco Ivan Catarin (nonché capodicastero Protezione dell’ambiente) martedì 7 luglio a Sant’Antonino.

La diversità riscontrata tra i Comuni nei punteggi raggiunti nei tre criteri, ha spinto il comitato di Okkio a conferire altri due riconoscimenti speciali: al Comune di Monteggio per l’equità e chiarezza delle tariffe e al Comune di Brusino Arsizio per la sensibilità ecologica.

Da dieci anni a questa parte, l’Osservatorio per la gestione ecosostenibile dei rifiuti dell’associazione Okkio attribuisce i riconoscimenti omonimi ’d'oro’ e ’nero’, rispettivamente al comune più virtuoso e a quello peggiore nella gestione.

I regolamenti sono stati valutati da Okkio sulla base dei criteri di equità (divieto di discriminazione), chiarezza e correttezza nella copertura dei costi e sensibilità ecologica.

Questi criteri sono stati definiti a partire dalle disposizioni dell’Ufficio federale dell’ambiente che richiedono che la gestione dei rifiuti debba tenere in considerazione i principi fondamentali di causalità, equivalenza (o non discriminazione), copertura dei costi e trasparenza.

I premi quest’anno sono stati conferiti in base alla qualità dei regolamenti sui rifiuti. Nel 2017 la popolazione ticinese ha, infatti, approvato l’introduzione della tassa cantonale sul sacco e i Comuni hanno dovuto aggiornare la legislazione.

© Regiopress, All rights reserved