losone-e-accademia-dimitri-rilanciano-il-polo-culturale
Ex caserma: ideale per l'Accademia Teatro Dimitri e per lo sviluppo culturale della regione (foto archivio Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Cantone
Gallery
Bellinzonese
4 ore

Una raccolta fondi per scendere più in profondità

L’apneista bellinzonese Vera Giampietro chiede aiuto per partecipare ai Campionati del mondo previsti in Turchia a inizio ottobre
GALLERY
Mendrisiotto
4 ore

In Valle di Muggio gioielli del territorio a tutte le ore

A Caneggio e Muggio, all’esterno dei due negozi della Dispensa, sono stati posizionati due distributori automatici
Ticino
5 ore

Tf boccia lo sgravio del valore locativo. ‘Ora effetto domino’

Ghisletta (Ps): ‘basta svuotare le casse pubbliche’. Dura l’Udc: ‘Ps nemico di anziani e proprietari di case’. Vorpe (Supsi): ‘Altri cantoni seguiranno’.
Locarnese
6 ore

Gordola, furgone in una scarpata: recuperato con l’elicottero

L’intervento dell’Heli Tv si è reso necessario dopo che il carro attrezzi non era riuscito a rimuovere il mezzo. Nessuno si trovava a bordo
Ticino
6 ore

Inflazione, il Ps: salari e aiuti più alti. Gli altri: sgravi

I socialisti presentano le loro proposte, a livello federale e cantonale, per contrastare il carovita. Durisch: oggi i colpiti sono soprattutto i fragili
Luganese
7 ore

Viadotto Brentino a Lugano, ‘perché la Città non fa nulla?’

La consigliera comunale Sara Beretta Piccoli (Movimento Ticino&Lavoro) chiede al Municipio di attivarsi per una soluzione alla strada incompiuta
Luganese
7 ore

A2 Melide-Gentilino: concluso il grosso del risanamento fonico

Avviati nel 2019, agli sgoccioli i lavori sull’autostrada, L’Ustra: rispettata la tempistica e i costi preventivati
03.07.2020 - 15:55
Aggiornamento: 16:23

Losone e Accademia Dimitri rilanciano il polo culturale

I due enti tramite un comunicato congiunto spiegano perché il comparto dell'ex Caserma rappresenta la soluzione più adeguata e con grande potenziale

Potenzialità è il termine che accomuna comparto dell'ex Caserma di Losone e Accademia Teatro Dimitri. In un comunicato stampa congiunto, il Comune di Losone e il Consiglio d'amministrazione della Scuola di Verscio (diventata universitaria nel 2006 con l'affiliazione alla Supsi) spiegano le ragioni della bontà e necessità di destinare il comparto alla formazione e alla cultura.

Il progetto persegue l'idea dell'ente locale di rilanciare il comparto quale polo culturale nel Locarnese. Il sedime, da un lato, permetterebbe altresì alla scuola di esprimersi in tutto il suo potenziale; mentre dall'altro, rafforzerebbe la regione quale fulcro dell'audiovisivo e del teatro. Tuttavia, "la riqualifica degli stabili per rendere concreto il progetto è momentaneamente in sospeso a causa di un ricorso presentato da un confinante, contro la variante di Piano regolatore". Una sospensione che pesa e mina lo sviluppo del piano "per questioni d'interesse privato", si legge ancora.

Possibilità di crescita

La realtà accademica sviluppatasi negli anni con un'ampia offerta didattica mira a un'ulteriore crescita nel corso del prossimo quadriennio. Ovvero, un ampliamento della proposta formativa (con un nuovo master), la ristrutturazione delle "prestazioni di servizio per il territorio e d'implementare le proposte di formazione continua". Un'evoluzione della capacità di crescita che necessita altre risorse logistiche e nuovi spazi. Qui entra dunque in gioco il comparto losonese, che rappresenta per il Cda dell'Accademia una soluzione "adeguata e ricca di potenziale". Si tenga conto che, nel particolare contesto sanitario che stiamo vivendo, il Municipio losonese ha concesso provvisoriamente all'Accademia l'uso di alcuni spazi.

L'ex caserma infatti "è una delle ultime grandi strutture ancora libere nel Locarnese a poter garantire spazi multifunzionali", si legge. Nel corso dell'anno passato, in collaborazione con il Comune, l'Accademia ha elaborato un proprio progetto ancora allo stato embrionale per l'insediamento nell'ex caserma: soluzione accolta positivamente anche dal Consiglio di Stato che "ha sottolineato le favorevoli prospettive del trasferimento". Il trasloco sembra essere visto di buon occhio da più parti, basti pensare che il piano strategico e finanziario della Supsi per i prossimi quattro anni contempla "la possibilità di creare a Losone un vero e proprio nuovo campus accademico", riconosciuto in tutto il mondo.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved