locarnese-un-altalena-di-emozioni-anche-social
+1
ULTIME NOTIZIE Cantone
Mendrisiotto
7 ore

A Muggio ci si prepara per le Feste di San Lorenzo

Dal 12 al 14 agosto ci si ritroverà di nuovo per uno degli appuntamenti tradizionali del villaggio
Luganese
8 ore

Lugano, meno barche, più verde

Mozione interpartitica che propone a Città e cittadini il ridisegno del parchetto Lanchetta in via Castagnola, una ’zona molto pregiata del comune’
Bellinzonese
9 ore

Festa in piazza a Sobrio

Appuntamento per sabato 2 luglio. Durante l’evento si esibirà la nota fisarmonicista e cantante Sabrina Salvestrin
Bellinzonese
10 ore

Caffè letterario open air a Bellinzona

Appuntamento per mercoledì 29 giugno alle 20 al Camping Bellinzona
Grigioni
10 ore

Gara podistica e camminata popolare a Rossa

Appuntamento per domenica tre luglio sul meraviglioso fondovalle della Val Calanca
Bellinzonese
10 ore

Inaugurato Il Larice a Leontica

Il punto d’incontro ha come obiettivo quello di mantenere e possibilmente sviluppare il contesto socio-economico e culturale del paese
Gallery
Mendrisiotto
10 ore

Vacallo, il torneo Streetball gialloverde è stato un successo

Sport, festa e solidarietà alla manifestazione di giugno della Sav. Il ricavato è andato a favore del movimento giovanile
Luganese
10 ore

Rombano le Harley e le strade sono tutte (o quasi) loro

Da giovedì 30 giugno a domenica 3 luglio Lugano sarà letteralmente invasa dalle mitiche due-ruote. Evento che comporterà qualche cambiamento viario.
Luganese
11 ore

Incontro con Fabiano Alborghetti e il suo ‘Corpuscoli di Krause’

Nell’ambito del progetto Chilometro zero alla Biblioteca cantonale di Lugano incontro venerdì 1° luglio
Mendrisiotto
11 ore

Tiro obbligatorio alla Rovagina a Morbio Superiore

Appuntamento il 6 luglio prossimo per i tiratori con la pistola a 25 metri e il fucile a 300 metri
Luganese
11 ore

Presidio di protesta per la Conferenza sull’Ucraina

Per una ricostruzione democratica, indipendente, pluralista e sociale! È lo slogan scelto dal Movimento per il socialismo.
Luganese
11 ore

Zest e Lfg Holding danno vita a un gruppo da 2,5 miliardi

Le due società metteranno le proprie attività di asset management al servizio della clientela privata e istituzionale
Luganese
11 ore

La Funicolare Monte Brè aggiunge corse serali e offerta

Per tutto luglio e agosto, nelle serate di venerdì e sabato, si potrà usufruirne sino alle 23. Fra le novità anche nuovi itinerari.
Luganese
11 ore

Il summit per l’Ucraina muta anche l’accesso al Lido di Lugano

L’entrata sarà possibile esclusivamente da via Lido essendo l’accesso su via Foce chiuso poiché a ridosso della zona rossa
Mendrisiotto
13 ore

La piazza a lago di Riva San Vitale fa spazio alla festa

In programma una ‘tre giorni’ di musica e specialità gastronomiche organizzata dalla società del Riva Basket
Ticino
13 ore

Su imposta di circolazione e riforma Arp si voterà il 30 ottobre

Il Consiglio di Stato ha fissato la data delle urne. Al voto anche l’inclusione dei disabili e il riconoscimento della lingua dei segni italiana
19.05.2020 - 06:00

Locarnese, un'altalena di emozioni (anche'social')

Ecco 'Swing the world', il singolare progetto di due giovani locarnesi che installano altalene artigianali nei punti panoramici pittoreschi e da condividere

In sella a un'altalena che vi dondola ritmicamente e rilassa; la vista che spazia su un panorama mozzafiato, in mezzo alla natura, baciati dal sole o intenti a godervi un tramonto o, più semplicemente, la compagnia di qualche amico. Cose che ti restano dentro e che ricorderai con piacere, soprattutto se le avrai immortalate. Opportunità da non perdere se sei un appassionato di escursioni desideroso di scoprire le top location del territorio, forte - perché no - di una vena romantica. A regalarvi un'altalena di emozioni ci pensa l'iniziativa "Swing The World", un progetto realizzato da due giovani locarnesi allo scopo di mostrare angoli del nostro territorio (e in futuro di tutta la Svizzera) che vale assolutamente la pena scoprire e godere. Nel gergo dei giovani d'oggi, posti da social media.

Un fenomeno virale e i followers si lanciano alla ricerca

Nato allo scopo dichiarato dei suoi promotori (Elisa Cappelletti, 23enne fresca di studi a Trevano in comunicazione visiva e il suo compagno, Fabio Balassi, 27enne, progettista meccanico di rientro dalla Svizzera interna e a metà tempo foto e videomaker) di "intrattenere le persone in maniera creativa, stimolandole a passare del tempo al di fuori delle proprie mura di casa, divertendosi all'aperto", vuole favorire la conoscenza e la condivisione di alcuni dei luoghi più pittoreschi spesso sconosciuti al grande pubblico. L'idea, raccontano i due, è nata così, per caso, coltivando la passione per la scoperta di luoghi attraenti. Passione che è andata, caso vuole, a innestarsi proprio su un progetto di costruirsi un' altalena balenato nella testa dei due. Eravamo ai primi di gennaio di quest'anno. E da cosa è nata cosa, da un'altalena si è passati a due, poi tre e così via...Fino a diventare...fenomeno virale. Per rendere più accattivante questo percorso di scoperta, grazie a Facebook e ai social gli stessi promotori hanno postato una mappa del territorio dove, di volta in volta, si potrà dondolare nel vuoto con un effetto ottico spettacolare. Si è da subito creata, grazie all'aiuto della rete, una crescente curiosità attorno al progetto in divenire. L'utenza può infatti scattare foto su una di esse e condividerla con gli amici, stimolando così la curiosità e ulteriori visite. In molti infatti vorranno salirvi, scattare una foto e postarla. Il successo non si è fatto attendere. Anzi, le altalene hanno richiamato tanta, troppa gente in periodo di coronavirus. Al punto da costringere la coppia a smantellarne alcune finché l'emergenza sanitaria non sarà rientrata.

In attesa di poter rilanciare, Elisa e Fabio stanno preparando i dovuti incarti per ottenere, da proprietari privati, Cantone e enti pubblici le necessarie autorizzazioni alla posa. «Trovandoci in un periodo particolare, non vogliamo invitare la gente ad uscire di casa (visti gli appelli alla prudenza dell'autorità) - spiegano - il nostro intento è di trovare a chi ci segue una buona ragione per godersi l'aria pura e i paesaggi una volta finita questa difficile situazione».

Si pianificano le prossime installazioni, dentro e fuori i confini cantonali

L'attesa permette pure ai due appassionati di foto e video di pianificare le località potenzialmente interessanti. Dalle valli ai dintorni ticinesi, se qualcuno fosse interessato a valorizzare o abbellire con un altalena il proprio terreno non deve esitare a contattarli. Ma l'altalena si spinge oltre i confini cantonali. Anche perché Svizzera Turismo e organizzazioni turistiche regionali hanno strizzato l'occhio alla proposta. Per la serie: quando l'emergenza Covid-19 sarà finita, chi li fermerà più? Per la scelta del setting perfetto, «cerchiamo anche posti un po' sperduti, dove si deve anche compiere qualche passo nella natura, così da non creare problemi di traffico e posteggi, Abbiamo constatato che c'è gente che ogni giorno si diverte a spostarsi da un'altalena all'altra, come testimoniano le recensioni sui social». Una sorta di caccia al tesoro che raccoglie tantissimi like. Quanto al prodotto in sé, è costruito in maniera del tutto artigianale. «Io mi occupo per lo più del taglio e della lavorazione del tronco, Elisa dell'incisione e dell'abbellimento. Ogni tavoletta è differente dall'altra, la lunghezza che va dagli 80 ai 100 cm, così da permettere a due persone di stare comodamente sedute. Poi ci sono le funi che le sorreggono, che devono essere particolarmente resistenti alle intemperie ed esteticamente belle da vedere. Abbiamo ovviamente da fare i conti con qualche spesa viva, ma dopotutto si tratta di un investimento. L'idea ci piace e sui social abbiamo il nostro bel tornaconto. Già oltre 1700 i follower su Instagram, abbiamo la nostra pagina Facebook e, in futuro, chissà magari pure un sito internet. Tutto è nato come passatempo, ora che c'è un riscontro positivo ci divertiamo e siamo contenti di come stanno andando le cose».

© Regiopress, All rights reserved