Locarnese
16.09.2019 - 11:380

Grande successo per il pentathlon del boscaiolo

La 29esima edizione si è tenuta a Sonogno, accompagnata da un gran numero di pubblico. Il nuovo campione ticinese è il locarnese Claudio Gropengiesser

 Il tempo soleggiato e caldo ha chiamato in valle oltre quattromila appassionati della rassegna, che hanno assistito alle cinque gare cui hanno partecipato più di cento concorrenti, fra cui 19 apprendisti selvicoltori. Numeri, sottolineano i promotori, che dimostrano importanza e vitalità del settore forestale in Ticino. Oltre alle gare principali, numerose attività hanno allietato la giornata, come la competizione d’arrampicata (13 metri), il mini-Pentathlon per i bimbi, le bancarelle con prodotti locali, artigianali e anche i macchinari esposti per la fiera forestale. Apprezzato anche il concorso di scultura con la motosega che si è tenuto nel pomeriggio: in due ore, undici scultori hanno scolpito un ceppo di un metro con un diametro di 60-70 cm. Le opere realizzate sono state vendute all’asta non prima di aver partecipato al concorso: la giuria ha infatti premiato la scultura del ‘collettivo’ Chi dal gropp, che si sono uniti in quattro creando “Le maldive di Sonogno”. La manifestazione itinerante è organizzata da BoscoTicino (associazione dei proprietari boschivi) in collaborazione, quest’anno, con la Fondazione Verzasca, i Comuni Verzaschesi e i Patriziati Verzasca e Piano; inoltre hanno presenziato alla manifestazione i presidenti del Gran Consiglio Claudio Franscella e del governo Christian Vitta. Il prossimo anno, la manifestazione festeggerà la trentesima edizione e si svolgerà a Faido.

Potrebbe interessarti anche
Tags
edizione
claudio
sonogno
manifestazione
© Regiopress, All rights reserved