Beffa, Scherrer, Melone e Hlinka
Locarnese
04.09.2019 - 18:350

Locarno, trampolino in musica

Dagli incontri dei giovani con il sindaco nasce una festa in Rotonda. Un primo passo per 'Locomotiva'

Un evento lungo un weekend nella Rotonda di Piazza Castello a Locarno. L’appuntamento è per sabato 7 e domenica 8 settembre e il programma prevede musica (con gruppi ticinesi e Dj), come pure Lasergame, graffiti, buvette e “street food”.
Nel pomeriggio, a Palazzo Marcacci, il sindaco Alain Scherrer e la presidente della neonata associazione Locomotiva, Andrea Melone, 18 anni, accompagnata da Lou Hlinka, 17 anni, si sono presentati davanti ai giornalisti per fare il punto sugli incontri tra autorità e giovani, che si sono succeduti nei mesi scorsi.
«La manifestazione del fine settimana è un primo passo. Ma si andrà ben oltre – ha promesso Scherrer –. I temi da affrontare, già messi sul tavolo durante il dialogo che abbiamo aperto mesi fa, sono molti: la sicurezza, la mobilità, l’ambiente, l’educazione, il tempo libero. E altri ancora. Ora, per la prima tappa, abbiamo identificato nella Rotonda il luogo ideale per questa festa, organizzata tutta da Locomotiva». L’appoggio della Città è giunto tramite Mauro Beffa, responsabile delle manifestazioni
I membri dell’associazione di giovani ha svolto molto lavoro, come confermato da Melone: «Ci siamo messi d’impegno, sia per questa manifestazione, sia per discutere con il sindaco degli altri temi per noi importanti. Raccogliamo idee e proposte dei giovani e ci mettiamo a disposizione per parlarne e cercare assieme soluzioni condivise. Ora, per farci conoscere, proponiamo la due giorni “Locsibition”. Nel programma musica dal vivo con diversi gruppi e proposte di alcuni Dj. Ma anche altre forme d’intrattenimento e la buvette, con bevande senza alcol o con un minimo tasso alcolico». La manifestazione è aperta a tutti; all’entrata saranno effettuati dei controlli e verranno distribuiti dei braccialetti di colori diversi per maggiorenni e minorenni. La sicurezza sarà garantita sia all’interno, sia all’esterno del perimetro da agenti di sicurezza privati in collaborazione con la Polizia comunale. «Lo staff organizzativo – ha aggiunto Melone – è composto da ragazze e ragazzi felici di darci una mano». Una partecipazione che lascia ben sperare per le iniziative future: «Le porte della nostra associazione sono aperte anche a giovani al di fuori dei confini della città. Tramite social ci si può fare avanti con suggerimenti o per aiutarci». La presenza è su Instagram, locomotiva.com.

Potrebbe interessarti anche
Tags
locarno
giovani
musica
locomotiva
rotonda
sindaco
primo passo
incontri
primo
passo
© Regiopress, All rights reserved