Locarnese
14.08.2019 - 06:000

Brissago, un lungolago a tutto sport e salute

Mozione della Sinistra chiede la creazione di un campo da beach volley e di un parco calistenico per accrescere, ulteriormente, l'offerta turistica in paese

Dopo il nuovo Lido comunale, fiore all’occhiello dell’offerta turistica estiva e la pista di Pumptrack mobile per le evoluzioni degli acrobati delle biciclette, perché non aggiungerci anche un campo da beach volley e, già che ci siamo, pure uno di atletica calistenico?

A Brissago, l’offerta turistico-sportiva destinata in particolare ai giovani potrebbe accrescersi, a breve, di ulteriori infrastrutture ludiche all’aperto. Lo spunto arriva da una mozione, presentata negli scorsi mesi, dal Partito socialista di Brissago (Psb). “Da parecchi anni esecutivo e legislativo tentano, anche attraverso sontuosi investimenti, di provvedere a un miglioramento delle infrastrutture, e incrementare l’offerta ludica destinata ai cittadini, così come ai turisti che ogni anno visitano il Comune – rilevano a mo’ di premessa i firmatari –. Noi crediamo che l’offerta possa essere incrementata ulteriormente con investimenti relativamente moderati ma ben mirati. Oltre al Lido, infatti, possediamo uno splendido lungolago con relative spiagge pubbliche che andrebbero valorizzate maggiormente ” annota il Psb. Fatte queste debite considerazioni iniziali, i firmatari si spingono oltre, dettagliando la loro richiesta.

Dapprima col campo da beach volley, che potrebbe vedere la luce in zona campo sportivo, dov’è presente, oggi, la pista con la pedana per il salto in lungo. “Il beach volley è una disciplina sempre più praticata, in particolar modo nel periodo estivo (si veda ad esempio il Coop Beach Tour che annualmente fa tappa a Locarno)”. Esso conferirebbe ulteriore pregio al lungolago e, proprio per la posizione a due passi dalla riva, costituirebbe un optimum.

Impianti vista lago, un unicum di sicuro richiamo

Per quanto attiene, invece, al parco calistenico (una nuova tendenza del fitness funzionale, il “calisthenics” è una forma di allenamento a corpo libero, che migliora tonicità e resistenza con esercizi fisici che ricordano quelli dell’artistica, ndr), “esso potrebbe sorgere direttamente sul lungolago, ad esempio nell’area compresa tra l’attuale Bar Bahia e il Porto comunale. Questa attività sportiva, importata dagli Stati Uniti, dove già da anni è molto praticata, si sta rivelando un’attrazione anche in Europa e in Svizzera. La posizione, così come l’infrastruttura, ne farebbe probabilmente un’unica nazionale”.

La mozione è attualmente al vaglio delle commissioni gestione e edilizia e Piano regolatore, che dovranno rilasciare un loro preavviso. Il Municipio, da parte sua, ci è stato confermato dal sindaco Roberto Ponti, non è ancora entrato nel merito della stessa.

Potrebbe interessarti anche
Tags
beach volley
volley
offerta
campo
brissago
lungolago
mozione
parco
parco calistenico
offerta turistica
© Regiopress, All rights reserved