Città Vecchia
Locarnese
22.05.2019 - 09:500

'La Zona Incontro va bene così com'è'

La Società commecianti di Locarno annuncia per domani la consegna di oltre 1'000 firme su Città Vecchia a Palazzo Marcacci

Un cospicuo - ma ancora imprecisato - numero di firme verrà consegnato domani a Palazzo Marcacci a sostegno dell'attuale Zona Incontro in Città Vecchia a Locarno. Lo ha comunicato pochi minuti fa la Società commercianti industriali e artigiani (Scia) di Locarno, con il suo presidente Giovanni Caroni. 

Le sottoscrizioni sono state raccolte da (e fra) "commercianti, abitanti e frequentatori della Città Vecchia" e supererebbero "di gran lunga" quelle consegnate settimana scorsa da Ps e Verdi per "la pedonalizzazione totale del comparto". In realtà, le 1'070 firme raccolte a sinistra sotto il motto Valorizziamo e rilanciamo la Città Vecchia di Locarno!’ auspicano "il rilancio dell’attrattiva abitativa, turistica e commerciale del quartiere, la valorizzazione di spazi urbani e di pregio, un servizio di trasporto pubblico sostenibile, gratuito e di prossimità, il contenimento di disagi, disturbi e pericoli con l’eliminazione del traffico motorizzato parassitario".

La petizione dei commercianti verrà consegnata a Palazzo Marcacci, nelle mani del sindaco Alain Scherrer, alle 16.

Potrebbe interessarti anche
Tags
città vecchia
locarno
vecchia
città
zona incontro
palazzo marcacci
marcacci
commercianti
palazzo
zona
© Regiopress, All rights reserved