L'esondazione del novembre del 2014 a Pallanza (dal Web)
Locarnese
07.11.2018 - 08:260
Aggiornamento : 09:06

Il lago Maggiore è esondato anche a Pallanza

Nella notte il livello delle acque è arrivato a 195,26 metri sul livello del mare. Attese altre piogge intense per venerdì

Nel corso della notte, in anticipo di 24 ore la previsione elaborata dal Comune di Verbania, il Lago Maggiore è esondato a Pallanza. Stamane alle 6 il Verbano era a 195,26  metri sul livello del mare. Ciò a seguito dello sbilanciamento tra apporto d’acqua (2'398 metri cubi al secondo) e deflussi (1'169 con sbarramento della Miorina completamente abbassato) che ha fatto salire con rapidità il livello.

Per venerdì è atteso un nuovo fronte piovoso sulle Alpi che potrebbe riversare altre grandi quantità d’acqua nel lago.  Il modello di simulazione sperimentale del Consorzio del Ticino, l’ente che regola il livello del lago attraverso lo sbarramento della Miorina, indicava tra questa sera e giovedì un picco della piena a 234 centimetri sopra lo zero idrometrico.  Stamane alle 6 era già salito a 239,5 centimetri sopra lo zero indrometrico. Quasi 6 centimetri in più rispetto alle previsioni. Le precipitazioni nelle ultime 24 ore hanno colpito in maniera più intensa le aree montane. Rimane il timore del ripetersi di un evento simile a quello di novembre 2014: quattro anni fa a una rapida impennata del livello del lago era seguita una breve tregua. Poi una nuova ondata di maltempo aveva fatto esondare il lago in tante località.  Il 16 novembre 2014 - data dell'ultima grave esondazione - a Locarno il Verbano raggiunse  196,87 metri sul livello del mare. La quota fatidica è a 196 metri. Occhi aperti, dunque.

8 mesi fa Esonda il Lago Maggiore a Locarno
8 mesi fa Maltempo: si alza il Verbano
Potrebbe interessarti anche
Tags
lago
metri
metri livello mare
pallanza
metri livello
livello mare
maggiore
centimetri
mare
lago maggiore
© Regiopress, All rights reserved