laRegione
Nuovo abbonamento
Un momento dell'intervento
Lavizzara
30.07.2015 - 23:260
Aggiornamento : 11.12.2017 - 18:13

Incendio nel val Tomè, sopra Broglio

Questa sera, poco dopo le 19.30, è stata segnalata un’esplosione di una bombola di gas in un cantiere nella val Tomè, sopra Broglio, in val Lavizzara.

L’esplosione ha causato l’incendio di alcune baracche del cantiere. Sul posto una decina di militi del Corpo Pompieri Lavizzara, si legge in un comunicato dei Pompieri di Locarno. In un primo momento si è temuta l’estensione dell’incendio al bosco, per cui è stato richiesto l’appoggio di un elicottero, e di conseguenza è intervenuto l’ufficiale di picchetto del Corpo civici pompieri Locarno e un funzionario forestale.

La ricognizione effettuata ha consentito di escludere la propagazione al bosco.

“Il cantiere si trova in una zona discosta, e si è quindi proceduto allo spegnimento delle fiamme con lanci di acqua dall’elicottero sulle baracche e sulla zona circostante”, si precisa.

Un gruppo di pompieri è stato elitrasportato sul luogo del sinistro ed ha provveduto ad estinguere l’incendio con degli estintori. Le fiamme sono state spente verso le 21.30.

Nel cantiere si trovavano quattro operai. Uno è rimasto leggermente ustionato, ed è stato curato sul posto dai samaritani intervenuti sul luogo. Non è stato necessario il ricovero del ferito. Illesi i suoi tre colleghi.

Sul posto agenti del Reparto Mobile 1 Sopraceneri della Polizia Cantonale per i rilievi di legge. Domani è previsto un sopralluogo da parte degli specialisti della Polizia Scientifica per accertare le cause del rogo.

© Regiopress, All rights reserved