Grigioni

Il Gruppo per Calanca mira alla poltrona di sindaco

Sergio Daldini sfida Dorothea Rigonalli (nulla la sua elezione dell’anno scorso). I municipali in carica si ricandidano ma c’è anche Giorgio Spadini

La frazione di Arvigo, sede del Comune
(Ti-Press)
29 agosto 2023
|

C’è uno sfidante per la carica di sindaco per il Comune di Calanca: Dorothea Rigonalli, eletta l’anno scorso e in carica da questo gennaio per la legislatura 2023/26 – ma la cui nomina, insieme a quella dell’intero Municipio, è stata abrogata dal Tribunale amministrativo dei Grigioni per un’applicazione errata dei termini di presentazione dei candidati – dovrà vedersela con Sergio Daldini del Gruppo per Calanca costituitosi durante la passata legislatura. Questo il nome nuovo comunicato entro il 25 agosto in cancelleria comunale, in tempo utile per l’elezione agendata venerdì 15 settembre e a opera dell’Assemblea comunale convocata alle 20. Due nomi dunque per la funzione di sindaco e sette per i quattro posti in Municipio oggi occupati dalla vicesindaca Agnese Aspari Pellanda e dai colleghi Luca Albertini, Rosilde Gadola e Andrea Marghitola: tutti e quattro si ripresentano e nell’elenco figurano la stessa sindaca (intenzionata a comunque portare il proprio contributo nell’esecutivo) come pure il candidato a sindaco Sergio Daldini e Giorgio Spadini, quest'ultimo pure del Gruppo per Calanca. Il ricorso contro la procedura di nomina seguita l’anno scorso, ricordiamo, era stato inoltrato dall’avvocato Roberto Keller per conto dei due nuovi candidati.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE