utile-milionario-per-il-comune-di-grono
Ti-Press
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
7 ore

Fotovoltaico e aziende, giovedì 25 terzo e ultimo incontro

Promosso dal Dipartimento del territorio in collaborazione con la Cc-Ti, si terrà a S.Antonino nella Sala Multiuso
Luganese
8 ore

‘Devo allenarmi per l’uni ma... che fatica trovare spazi’

Prepararsi per l’ammissione alla facoltà di sport, tra vincoli comunali e cantonali e difficoltà a trovare una palestra: la testimonianza e le repliche
Ticino
8 ore

Pedibus, tra sicurezza ed ecologia

A oggi in Ticino oltre 1’300 bambini usufruiscono dei percorsi ufficiali, all’insegna di una mobilità sostenibile e più green
Mendrisiotto
8 ore

‘Fughe’ di cloro in piscina, chiudono tre vasche su quattro

Soluzione di compromesso di Chiasso davanti alla richiesta di Vacallo di archiviare la stagione balneare. Obiettivo comune, tutelare la falda idrica
Luganese
8 ore

‘Ha sede legale a Lugano’ lo Stato Antartico di San Giorgio

Lo studio di via Pioda valuta provvedimenti a tutela della propria immagine dopo essere stato tirato in ballo da persone finite sotto inchiesta in Italia
Mendrisiotto
8 ore

Operatore di prossimità, a Mendrisio c’è il bando

La Città cerca una figura a metà tempo a partire dal gennaio prossimo. L’assunzione segue la decisione di staccarsi dal Servizio regionale
Bellinzonese
9 ore

Lumino: contro pericoli naturali e roghi si punta pure sul bosco

Chiesti al Cc 50mila franchi per elaborare un piano di gestione del territorio forestale e prevedere strutture idonee per contrastare gli incendi
Ticino
10 ore

Estate: in bilico fra santi e falsi dei... e controlli radar

Come ogni venerdì la Polizia cantonale comunica le località nelle quali verranno effettuati controlli elettronici della velocità dal 22 al 28 agosto
24.06.2022 - 17:12
Aggiornamento: 17:53

Utile milionario per il Comune di Grono

Il Consuntivo 2021 passa da una prevista perdita di 220mila franchi a un avanzo d’esercizio di 928mila, grazie in particolare a maggiori entrate fiscali

Una maggiore entrata pari a 1,15 milioni per il Comune di Grono, che ha infatti chiuso l’anno contabile 2021 con un avanzo d’esercizio di 928mila franchi invece di una perdita preventivata di 221mila franchi. Un risultato da ricondurre principalmente "a entrate maggiori, in particolare per ciò che concerne il gettito fiscale sulle persone fisiche, le imposte alla fonte e l’imposta fondiaria, nonché le imposte sulle donazioni e successioni non preventivabili", spiega il Municipio in un comunicato, aggiungendo che "il buon andamento immobiliare (imposta sui trapassi) riscontrato già negli ultimi anni" ha pure fatto la sua parte. Nella nota si precisa che "alcuni investimenti previsti nel 2021 non sono iniziati secondo le previsioni, ma verranno realizzati nel corso del 2022/2023. Considerati l’attuale autofinanziamento, migliorato sostanzialmente, e la diminuzione del debito pubblico a medio termine potremo concretizzare nuovi importanti progetti".

Oltre che essere "frutto del graduale processo di consolidamento finanziario avviato alcuni anni fa", il Municipio attribuisce "l’attuale situazione finanziaria positiva per buona parte anche alla dinamicità, rispettivamente all’attrattività del nostro Comune, fattori questi che si sono consolidati negli ultimi anni". L’Esecutivo si dichiara dunque soddisfatto e "guarda con fiducia alle sfide future, consapevole che la situazione finanziaria è migliorata e ringrazia il Legislativo e la popolazione per la fattiva collaborazione". Si precisa che sarà però "comunque importante gestire con una certa prudenza e oculatezza le risorse a nostra disposizione, in quanto diverse voci di spesa sono dettate dalle leggi superiori (Confederazione e Cantone) e quindi non direttamente influenzabili dal Comune".

Omaggiati i granconsiglieri di casa Samuele Censi ed Eleonora Righetti

Il Consuntivo 2021 è stato approvato all’unanimità dal Consiglio comunale nella seduta di martedì 22 giugno, occasione nella quale il Legislativo presieduto da Monica Decristophoris ha voluto omaggiare i due neoeletti deputati in Gran Consiglio, Eleonora Righetti e il sindaco Samuele Censi. Mai prima d’ora Grono aveva avuto due suoi rappresentanti diretti in Gran Consiglio nello stesso tempo. Righetti è inoltre la prima donna di Grono a ricoprire la carica di deputata. Durante la seduta il Legislativo ha pure approvato all’unanimità il credito di 90mila franchi necessario per la manutenzione e il rinnovamento dei parchi giochi in zona Multiuso a Grono e Centro paese a Verdabbio, rispettivamente la sostituzione delle panchine in legno a Leggia.


I deputati Samuele Censi ed Eleonora Righetti

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
consuntivo 2021 grono utile milionario
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved