BUF Sabres
0
Seattle Kraken
1
1. tempo
(0-1)
MON Canadiens
VAN Canucks
01:30
 
WIN Jets
ARI Coyotes
01:30
 
PHI Flyers
0
NY Islanders
0
fine
temperature-in-sella-pedalata-climatica-presto-al-via
Grigioni
18.07.2021 - 15:340

‘Temperature in sella’, pedalata climatica presto al via

Il progetto prenderà ufficialmente il via martedì 20 luglio da Grono e terminerà sabato 24 a La Brévine

a cura de laRegione

Tutto è pronto per “Temperature in sella”. Il progetto climatico-sportivo prenderà ufficialmente il via martedì 20 luglio alle 9.45 nel centro paese di Grono, dove 50 ciclisti della Svizzera italiana e del Giura neocastellano ripartiranno dal Comune più caldo della Svizzera (proprio Grono) per raggiungere la Siberia della Svizzera (La Brévine).
L’itinerario previsto di 400 km da percorrere in 5 tappe sarà il seguente: 20 luglio: Grono - Airolo; 21 luglio: Airolo - Visp; 22 luglio: Visp - Martigny; 23 luglio: Martigny - Losanna; 24 luglio: Losanna - La Brévine. Durante le cinque giornate in sella sono stati organizzati alcuni momenti di condivisione e riflessione dove i partecipanti saranno ricevuti dalle autorità locali e cantonali. Sarà anche l’occasione per riflettere sugli ideali del progetto, vale a dire il tema dei cambiamenti climatici, la promozione della mobilità lenta e delle piste ciclabili e l’importanza del movimento, la forza di volontà e dell’attività fisica, soprattutto per le persone confrontate con il morbo di Parkinson. Ricordiamo che questo progetto devolverà buona parte del ricavato all’Assiciazione Parkinson Svizzera.
Lunedì 19 luglio alle 17.30 all’Aula Magna della scuola di Grono ci sarà un antipasto della pedalata con una conferenza su un tema di stretta attualità, organizzata in collaborazione con la Biblioteca comunale di Grono, intitolata “Il clima sta cambiando, anche in Svizzera” con Luca Nisi, meteorologo di MeteoSvizzera. Durante la serata interverranno le responsabili della biblioteca, i due sindaci di Grono e La Brévine, il grafico Lulo Tognola e la direttrice di Parkinson Svizzera Susann Egli.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved