sessanta-giovani-al-lavoro-nei-boschi-grigionesi
Natura (Keystone)
15.07.2021 - 21:22
Ats, a cura de laRegione

Sessanta giovani al lavoro nei boschi grigionesi

L'impegno dei giovani per i boschi di montagna nei Grigioni è organizzato dal Bergwaldprojekt, fondazione non a scopo di lucro fondata nel 1987

Anche quest'anno, e per la nova volta, nei Grigioni si tengono le settimane di lavoro nei boschi. Vi partecipa una sessantina di giovani che opera nelle foreste di Coira, Ilanz, Küblis e Bergün. L'impegno dei giovani per i boschi di montagna nei Grigioni è organizzato dal Bergwaldprojekt, la fondazione non a scopo di lucro fondata nel 1987 con sede a Trin (GR) , e dalla Banca Cantonale Grigione (BCG).

I giovani partecipanti, dell'età fra i 15 e i 19 anni, offrono la loro collaborazione per preservare la funzione di protezione del bosco, per creare e mantenere sentieri, per allestire recinzioni di protezione dalla fauna selvatica e per altri lavori utili. Dopo l'attività di 30 giovani a Coira e a Ilanz, ora è la volta dei boschi di Küblis e Bergün con altri 30 partecipanti. Il responsabile della BCG ricorda nel comunicato odierno che quest'anno erano pervenute addirittura 170 candidature. Mentre il direttore del Bergwaldprojekt Martin Kreiliger dichiara: “Resto impressionato dalla disponibilità e dall'energia dei giovani”.
 
 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bergwaldprojekt boschi giovani grigioni
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved