strada-del-lucomagno-chiusa-per-frana-fino-a-nuovo-avviso
(foto Ufficio tecnico del canton Grigioni)
14.06.2021 - 16:27
Aggiornamento: 17:46
Ats, a cura de laRegione

Strada del Lucomagno chiusa per frana fino a nuovo avviso

Dopo la caduta di circa 150 metri cubi di roccia di ieri fra Disentis e Curaglia, la strada del passo è stata chiusa a tempo indeterminato

Il passo del Lucomagno rimane chiuso a tempo indeterminato, in seguito alla frana che ieri pomeriggio ha bloccato la strada nella Val Medel, in territorio grigionese, alcune ore dopo il passaggio dei corridori impegnati nella corsa ciclistica del Tour de Suisse.

Si temono ulteriori distacchi di roccia, ha indicato oggi la cancelleria cantonale. Ieri da una parete sovrastante la carreggiata sono precipitati circa 150 metri cubi di pietre, che hanno coperto l'intera strada su un fronte di circa 10 metri. Altri 1000 metri cubi sono considerati instabili.

"L'evento non ha interessato né veicoli, né persone", ha precisato a Keystone-ATS Dumeng Schreich, geologo presso l'Ufficio tecnico cantonale. I lavori di sgombero dureranno diversi giorni: non è quindi ancora possibile dire quando la strada del passo potrà essere riaperta.

Per motivi di sicurezza la via di comunicazione è bloccata per qualunque tipo di traffico, anche per i pedoni e i ciclisti: costoro possono però passare da sentieri o optare la vecchia strada del valico, ha spiegato Schreich.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
curaglia disentis frana lucomagno
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved