(foto Polizia grigionese)
Grigioni
12.06.2018 - 11:250

Divorata dalla fiamme la funivia di Cassons

Prima il maltempo, poi il fuoco. Sui fatti è stata aperta un'indagine. L'impianto era chiuso dal 2015

Un incendio ha distrutto ieri, lunedì, la stazione d’arrivo della vecchia funivia di Cassons, chiusa dal 2015, situata in territorio di Flims, nei Grigioni. Nessuno è rimasto ferito e la causa del rogo è ora oggetto di indagine.

Nel corso della giornata, alcuni artigiani erano impegnati nello smontaggio dell’impianto della funivia, situato a 2650 metri sopra il livello del mare, come indica in una nota odierna la Polizia cantonale grigionese. Attorno alle 15 hanno, però, dovuto abbandonare i lavori a causa del maltempo. Poco dopo le 17 lo stabile è stato avvolto dalle fiamme. Un elicottero ha iniziato immediatamente i lavori di spegnimento, a cui si sono aggiunti una ventina di vigili del fuoco di Flims, che sono rimasti in servizio fino alle 22.

Tags
funivia
cassons
fiamme
© Regiopress, All rights reserved