Bellinzonese

Al Rabadan prezzi invariati e plastica riciclabile

Presentata l'edizione 2024, con un programma degli eventi confermato, tariffe stabili e la novità dell'utilizzo di bicchieri monouso in polipropilene

(Ti-Press)
4 dicembre 2023
|

È un programma ormai rodato ma con alcune novità e affinamenti quello dell'edizione numero 161 del Carnevale Rabadan, prevista dall'8 al 13 febbraio nel centro storico di Bellinzona. Riunito questa mattina per la consueta presentazione dell'evento, il comitato ha svelato i dettagli della manifestazione del 2024, ancora una volta contraddistinta dagli immancabili appuntamenti come i vari cortei, la cerimonia di consegna delle chiavi, gli appuntamenti musicali e gli altri eventi giornalieri e serali. Attesa era anche la decisione in merito all'utilizzo di stoviglie riutilizzabili o riciclabili. In questo senso, il presidente Giovanni Capoferri ha indicato che è stato definitivamente accantonata l'idea di riproporre il bicchiere riutilizzabile in silicone, utilizzato in passato ma senza trovare grande apprezzamento, vuoi per questioni d’igiene, vuoi per scomodità. In tema di sostenibilità, la novità per il 2024 risulta l'introduzione di bicchieri riciclabili in plastica (polipropilene). Monouso (scartato quindi il metodo del riuso con il pagamento del deposito) e personalizzati con logo del Rababan, saranno utilizzati in tutti i capannoni e le tendine gestite dalla società Rabadan, con l'auspicio di adesione da parte degli esercizi pubblici. «Speriamo vivamente che gli esercenti, con i quali sarà organizzato un incontro, possano aderire all'iniziativa», ha sottolineato Capoferri, parlando di un costo di 8-9 centesimi al bicchiere.

Tutto riciclato nel Mendrisiotto

L'intero processo di riciclaggio dei bicchieri in polipropilene avverrà presso un'azienda del Mendrisiotto debitamente attrezzata. Una volta lavorato, è stato spiegato durante la conferenza stampa, il materiale in uscita dall’impianto rappresenterà materia prima secondaria, pronta a essere riutilizzata per la creazione di svariati prodotti in polipropilene. L'utilizzo di questo tipo di bicchieri intende allinearsi al nuovo regolamento cittadino sulla gestione dei rifiuti che, dando seguito a una mozione adottata lo scorso 20 giugno dal Consiglio comunale, prevede d'ora in poi l'utilizzo di bicchieri e stoviglie riutilizzabili, compostabili o riciclabili in occasione di manifestazioni su suolo pubblico.

Prezzi stabili e server potenziati

Tra le conferme per il 2024 ci sono i prezzi invariati e il sistema di acquisto dei biglietti online, con server potenziati al fine di scongiurare i problemi della scorsa edizione, quando il sito era andato in tilt a causa del sovraccarico di utenti (nel 2023 il Rabadan ha fatto il record di presenze registrando l'affluenza di circa 200mila persone nell'arco di sei giorni). Anche quest’anno torna l’apprezzata prevendita natalizia del Pass settimanale che sarà disponibile fino al 25 dicembre a un prezzo speciale. Altre novità, i biglietti non saranno più nominali e tornerà l'utilizzo del braccialetto per il pass settimanale (in prevendita al prezzo 60 franchi). Grazie alla collaborazione con Arcobaleno, Tilo-Ffs e Autopostale, i ticket daranno ancora la possibilità di utilizzare il trasporto pubblico integrato secondo il programma Rabadan.

Dopo un anno di pausa, tornerà per l'edizione 2024 il pranzo del cuore del giovedì presso il capannone principale. Confermatissima la musica dal vivo durante le sei serate in Piazza del Sole, ancora una volta centro nevralgico della manifestazione. Per i concerti al capannone principale si segnala in particolare la presenza di due ospiti speciali, Ludwig (sul palco venerdì) e Dj Antoine protagonista sabato sera. Il programma completo è consultabile su www.rabadan.ch/programma.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE