06.12.2022 - 18:03
Aggiornamento: 27.12.2022 - 18:54

Bella prova degli schermidori turriti in quel di Küssnacht

Associazione Bellinzona scherma soddisfatta dei propri atleti che hanno partecipato alla prima gara a livello nazionale dopo il lungo stop dovuto al Covid

bella-prova-degli-schermidori-turriti-in-quel-di-k-ssnacht

Bella prova in quel di Küssnacht dei ragazzi del Gruppo gare dell’Associazione Bellinzona scherma. Quella andata in scena a fine novembre si trattava per loro del primo appuntamento a livello nazionale dopo il lungo stop dovuto al Covid. Una competizione internazionale, che ha visto la partecipazione di circa 100 tiratori provenienti dalle migliori sale di scherma svizzere e Paesi confinanti, suddivisi nelle categorie under 10, under 12 e under 14. Nella categoria U12 femminile, la giovanissima Amelia Caruso ha concluso la gara all’undicesimo rango, mentre Oriana Huwiler si è piazzata nona tra le U14. Ottima prestazione anche di Oscar Finazzi, che ha ceduto solo al secondo assalto nella fase a eliminazione diretta, terminando undicesimo nella classifica finale. Associazione dunque molto soddisfatta delle prove dei propri atleti, che hanno saputo gestire con grinta e determinazione i propri assalti guidati dai preziosi consigli del maestro d’armi Cinzia Sacchetti. Informazioni e programma delle lezioni sul sito www.bellinzonascherma.ch.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved