ULTIME NOTIZIE Cantone
Centovalli
2 ore

Golino-Zandone, trasporto pubblico da potenziare

La richiesta di più corse bus da parte del Comune delle Centovalli e della Agie Charmilles (tramite Cit) recapitata alla Sezione della mobilità
Grigioni
2 ore

Giù la maschera! Roveredo si tuffa nel Carnevale Lingera

Inaugurata questa sera la 61esima edizione. Fra le novità la possibilità di acquistare i biglietti online e il percorso del corteo di sabato
Luganese
2 ore

Una preda nella tana: l’accusa alza la posta in gioco in Appello

Nella seconda giornata di processo parola al procuratore pubblico e all’avvocata della vittima.‘I tre ragazzi hanno creato un clima di terrore’.
Locarnese
3 ore

L’indebitamento pubblico preoccupa Gordola, su le imposte

Il Consiglio comunale sposa la linea del rapporto di minoranza della Gestione e alza il moltiplicatore dall’84 all’88 per cento, sconfessando il Municipio
Ticino
4 ore

Ricerca fra le macerie, pure una squadra ticinese in Turchia

Lunedì Mauro Bonomi e Luna sono volati sul posto. In preallarme il presidente della sezione rossoblù di Redog Fabio Giussani: ‘Pronto a intervenire’
Morbio Inferiore
4 ore

Festa della Madonna di Lourdes, due appuntamenti al Santuario

Sabato 11 è previsto il Cenacolo del Movimento sacerdotale mariano, mentre domenica 12 il santo rosario meditato e la santa messa del pellegrino
Ticino
4 ore

Radar, un’altra interpellanza scottante diventa interrogazione

Alle domande poste da Passalia e Dadò (Centro) sull’aumento di controlli di velocità il governo risponderà in forma scritta. E tra diverso tempo.
Luganese
4 ore

Al Festival scacchistico prevalgono Berardi e Patuzzo

Il Memorial Barbero si è tenuto domenica 5 febbraio a Sorengo
30.11.2022 - 18:01
Aggiornamento: 18:33

L’inverno porta 13 nuovi percorsi per gli amanti delle ciaspole

L’Organizzazione turistica regionale Bellinzonese a Alto Ticino lancia la stagione fredda, ancora una volta segnata dall’attenzione per le passeggiate

l-inverno-porta-13-nuovi-percorsi-per-gli-amanti-delle-ciaspole

Già lo scorso anno il focus, per quanto riguarda la destinazione turistica Bellinzona e Valli, era stato messo sulle passeggiate invernali e i percorsi con le racchette, con l’integrazione di dieci itinerari nella piattaforma nazionale di SvizzeraMobile. E per l’imminente stagione invernale, indica in un comunicato stampa l’Organizzazione turistica regionale, sono tredici gli ulteriori percorsi segnalati in tutto il comprensorio allo scopo di completare e unificare l’offerta. Una mossa dettata da una sempre maggiore tendenza verso il contatto con la natura e le attività all’aria aperta. La mappa dei sentieri con tutti i dettagli è disponibile al link www.bellinzonaevalli.ch/winter. "La gestione degli itinerari, anche in tema sicurezza, è garantita grazie alla preziosa collaborazione di comuni, impianti di risalita e alcuni gestori di capanne, con l’obiettivo di incentivare lo sviluppo turistico e di conseguenza generare un indotto economico", si legge nella nota in cui si segnala anche il prezioso sostegno dell’Ente regionale per lo sviluppo Bellinzonese e Valli e di altri partner presenti sul territorio. Sui canali social (@bellinzonaevalli) è possibile restare aggiornati sulle attività e le offerte invernali.

Dallo sci alpino al fondo

Sperando nell’arrivo della neve, le stazioni sciistiche prevedono l’apertura degli impianti di risalita nel corso del mese di dicembre. Costantemente aggiornati il bollettino neve e quello per le valanghe. Durante le vacanze scolastiche le scuole svizzere di sci e snowboard proporranno i classici e sempre apprezzati corsi per bambini e adulti. Tutti in pista anche nelle località che propongono lo sci nordico con decine di chilometri di tracciati. Per raggiungere le località invernali in Valle di Blenio, da Campra a Olivone, su iniziativa dei Comuni bleniesi, sarà possibile percorrere la tratta Olivone-Campra (e ritorno) gratuitamente con quattro collegamenti giornalieri garantiti. Novità di quest’anno la possibilità di depositare i propri effetti personali in appositi armadietti gratuiti.

Prosegue la collaborazione con la Federazione sci Svizzera italiana

Prosegue anche quest’anno la collaborazione tra Otr-Bat e la Federazione sci Svizzera italiana, "nell’ottica di sostenere, da una parte, le diverse tipologie di manifestazioni legate alle discipline invernali come anche gli atleti che fungeranno da testimonial per la regione di Bellinzona e Valli e, dall’altra, le campagne promozionali e di marketing per lo sviluppo del prodotto invernale". Gli atleti sostenuti per la stagione 2022/2023 sono Andrej Drukarov (sci alpino), Massimiliano Gusmini (sci alpino), Enea Buzzi (sci freestyle) e Samuela Mondani (snowboard).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved