26.09.2022 - 15:29
Aggiornamento: 27.09.2022 - 17:37

Migliorie in vista lungo i percorsi che portano a Prada

La novità è emersa durante la Giornata cantonale dei sentieri. Sottolineata l’importanza della sicurezza e della ricerca di fondi

migliorie-in-vista-lungo-i-percorsi-che-portano-a-prada

Non sono mancate le novità in occasione della Giornata cantonale dei sentieri organizzata giovedì scorso da TicinoSentieri a Prada, appena sopra Bellinzona, riunendo una quarantina di persone in rappresentanza dei vari enti comunali e cantonali attivi nella gestione e manutenzione della rete. La Fondazione Prada ha illustrato il progetto grazie a Pierluigi Piccaluga, per la parte storica, e all’ingegnere forestale Andrea Demarta. «Nell’ambito del progetto di valorizzazione del nucleo medievale si prevede anche la sistemazione dei sentieri di accesso, in particolare da Pian Laghetto (Artore) e Serta (Giubiasco) poiché vi sono dei punti pericolosi dove apportare delle migliorie», ha spiegato Demarta, responsabile per la parte tecnica. L’associazione TicinoSentieri ha dal canto suo sottolineato l’importanza d’impegnarsi nelle procedure di candidatura per la richiesta di fondi federali necessari al finanziamento dei progetti. «Candidarsi a volte può sembrare una procedura lunga – ha spiegato Federico Cattaneo, responsabile tecnico di TicinoSentieri – ma l’impegno dà i suoi frutti. Quanto si è potuto realizzare qui a Prada lo dimostra». E in effetti negli scorsi mesi TicinoSentieri, attivatasi a favore di Prada, ha ricevuto un importante sostegno finanziario dalla Federazione sentieri svizzeri.

Chi è TicinoSentieri

TicinoSentieri è l’associazione che riunisce gli enti attivi nello sviluppo e nella gestione della rete dei percorsi escursionistici, oltre a circa 1’200 soci individuali amici dei sentieri. Attraverso le proprie attività di coordinazione, consulenza e controllo garantisce la qualità dei sentieri ticinesi. Nelle scorse settimane ha lanciato con grande successo l’inedita campagna #volontarisuisentieri per cercare volontari che possano aiutare ad aggiornare i dati cartografici della rete escursionista cantonale. La Giornata cantonale dei sentieri, nata su impulso del Dipartimento del territorio, è da oltre vent’anni l’appuntamento fisso di scambio e di formazione per gli operatori e i tecnici attivi sulla rete sentieristica.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved