20.09.2022 - 18:57
Aggiornamento: 05.10.2022 - 19:41

A Bellinzona oltre 900 allievi al Clean Up Day

Con anche la partecipazione di associazioni e gruppi privati gli scolari delle scuole comunali hanno raccolto almeno un migliaio di litri di rifiuti

a-bellinzona-oltre-900-allievi-al-clean-up-day

Associazioni, gruppi privati e circa 920 allievi delle scuole comunali di Bellinzona, accompagnati dai loro docenti, hanno partecipato al tradizionale appuntamento del Clean Up Day svoltosi il 16 e 17 settembre. Una manifestazione che si tiene a livello nazionale e internazionale per sensibilizzare contro l’abbandono di rifiuti, in cui migliaia di volontari si attivano a favore dell’ambiente in cui vivono. Quest’anno la partecipazione è stata massiccia tra gli allievi delle Scuole dell’infanzia ed Elementari comunali. Supportati dal materiale fornito dalla Città, gli allievi delle sedi di Bellinzona, Camorino, Claro, Giubiasco, Gorduno, Gudo e Pianezzo si sono recati nei dintorni dei loro istituti ma anche nel resto del quartiere alla ricerca di rifiuti abbandonati. Il bottino, purtroppo, è stato abbondante con almeno un migliaio di litri di rifiuti raccolti; molti mozziconi di sigarette, ma anche cartacce, pezzi di plastica, ferraglia e ingombranti. La maggior parte dei rifiuti è stata smaltita dai Servizi urbani cittadini, mentre in alcuni casi l’impegno dei bambini è proseguito con lo smistamento dei materiali e poi la visita all’ecocentro. Da parte del Municipio "un grazie particolare a tutti i bambini e gli adulti che si sono impegnati a ripulire l’ambiente, con l’auspicio che – grazie all’impegno di tutti – in futuro non siano più necessarie campagne mirate".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved