14.09.2022 - 14:27
Aggiornamento: 18.09.2022 - 18:26

Venti alberi piantati per ogni gol dell’Ambrì-Piotta

L’Hcap, in collaborazione con The Greenest, lancia il ‘Campionato del Clima’ con l’obiettivo di compensare le emissioni di CO2 prodotte dai tifosi

venti-alberi-piantati-per-ogni-gol-dell-ambri-piotta
Ti-Press

"Durante le partite di campionato, per ogni gol dell’Ambì-Piotta saranno piantati 20 alberi. Ma non solo. A ogni vittoria il numero di alberi piantati sarà raddoppiato". L’Hcap ha indicato in un comunicato di aver aderito all’iniziativa ‘green’ il ‘Campionato del Clima’, lanciata in collaborazione con The Greenest, progetto dello Swiss Institute for Disruptive Innovation (Sidi). "Il risultato sportivo si legherà infatti all’impegno ecologico, cercando un modo alternativo per parlare (e agire) di sostenibilità", si legge in un comunicato. Concretamente, l’obiettivo è di compensare le emissioni di C02 prodotte dai tifosi "che dal proprio domicilio si recano in automobile alla Gottardo Arena".

Nella nota la società biancoblù fa notare che attualmente oltre la metà dei club si impegnano "per una corretta attività di riciclo dei rifiuti e si dedica alla riduzione di diverse tipologie di spreco". Con questa ulteriore iniziativa giocatori, tifosi e sponsor "potranno dimostrare pubblicamente il loro impegno nella lotta per il clima, aumentando il numero di alberi piantati per ogni partita". Anche se la partita da vincere è quella "della Terra. In palio c’è il futuro di tutti".

The Greenest è un’organizzazione attiva nel campo della sostenibilità che dà ad aziende, enti pubblici, associazioni e privati cittadini l’opportunità di piantumare il numero di alberi necessario ad abbattere le emissioni prodotte nel proprio agire quotidiano. Il progetto si fa promotore di soluzioni all’avanguardia che mirano alla riduzione delle emissioni, all’uso dell’energia pulita, alla produzione efficiente, allo sfruttamento sostenibile delle risorse e allo sviluppo di progetti nel settore del greentech. Il progetto nasce dallo Swiss Institute for Disruptive Innovation, il cui proposito è quello di studiare trend emergenti per trasformare minacce in opportunità.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved