12.09.2022 - 10:12
Aggiornamento: 15:28

Pizzicato a 182 km/h su una strada con limite 80 km/h

Denunciato al Ministero pubblico quale pirata della strada il centauro, un 39enne domiciliato in Riviera, fotografato dal radar sabato sera a Biasca

pizzicato-a-182-km/h-su-una-strada-con-limite-80-km/h
Ti-Press
Pesanti conseguenze

Doveva avere parecchia fretta il motociclista sfrecciato sabato sera, verso le 18, in via Lucomagno a Biasca a 182 km/h su un tratto dove il limite vigente è di 80 km/h.

La sua corsa non è però passata inosservata al radar della polizia: il centauro 39enne domiciliato in Riviera è stato denunciato al Ministero pubblico quale pirata della strada per grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale. Inoltre, gli è stata ritirata la licenza di condurre.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved