25.08.2022 - 14:29
Aggiornamento: 14:44

Rapporto d’esercizio pubblicato in ritardo, Interroll sanzionata

100mila franchi di multa all’impresa con sede a Sant’Antonino per violazione colposa delle norme sulle cosiddette comunicazioni ad hoc

Ats, a cura di Red.Bellinzona
rapporto-d-esercizio-pubblicato-in-ritardo-interroll-sanzionata
Keystone
La colpa è comunque ritenuta lieve

La commissione delle sanzioni del gestore della Borsa svizzera SIX ha inflitto una multa di 100mila franchi alla società ticinese Interroll per violazione colposa delle norme sulle cosiddette comunicazioni ad hoc, quelle che sono tenute a effettuare le imprese quotate per garantire trasparenza e la parità di trattamento degli investitori. All’impresa con sede a Sant’Antonino e che opera a livello mondiale nel settore dell’automazione dei processi logistici e di lavorazione è stato rimproverato di aver pubblicato troppo tardi un rapporto d’esercizio, il 22 marzo 2019, spiega in un comunicato odierno SIX Exchange Regulation, l’istanza indipendente in seno al gruppo finanziario SIX che opera come sorvegliante dei listini. Si sarebbe dovuto rendere pubblico il documento il più rapidamente possibile, dopo l’approvazione da parte del Consiglio di amministrazione e l’attestazione dell’ufficio di revisione, il 6 marzo.

Colpa ritenuta lieve

Nel determinare l’importo della multa la commissione sanzioni di SIX ha fra l’altro tenuto conto della gravità della colpa, ritenuta lieve. Interroll si è inoltre comportata in modo cooperativo nell’ambito del procedimento e ha nel frattempo preso provvedimenti per garantire che in futuro i processi relativi alla pubblicazione del rapporto annuale siano conformi ai requisiti del regolamento di quotazione di SIX.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved