19.07.2022 - 15:58
Aggiornamento: 06.09.2022 - 16:31

A Bellinzona si ritorna a indossare il kimono

Il prossimo 10 e 11 di settembre la capitale verrà animata dal Japan Matsuri, che quest’anno prevede alcune novità

a-bellinzona-si-ritorna-a-indossare-il-kimono

Dopo due anni di assenza il 10 e l’11 di settembre a Bellinzona torna il Japan Matsuri, il festival giapponese della Svizzera italiana che nel 2019 ha attirato ben 10’000 visitatori in due giorni. Una magica atmosfera, in cui l’Oriente incontra l’Occidente, animerà la capitale. Sapori, profumi e colori del Sole Levante invaderanno l’Espocentro, grazie a una manifestazione capace di entusiasmare con tante novità e ospiti d’eccezione. Da spettacoli a concentri, da conferenze a degustazioni gratuite, da cosplay a workshop. Moltissime le attività e gli eventi da scoprire, adatti a un pubblico di tutte le età. "Fiore all’occhiello della manifestazione sarà la gastronomia. Il festival proporrà una visione molto variegata dell’arte culinaria nipponica, la quale non offre solo sushi o sashimi, ma anche gustosi piatti tradizionali come i takoyaki, l’okonomiyaki, i dorayaki, i nikuman, e altre piccole delizie da scoprire e da assaporare", si afferma in una nota. Quest’anno l’area street food sarà ampliata e comprenderà anche una zona all’aperto, potendo così assaporare un’ampia scelta di prelibatezze altrimenti difficili da trovare in Ticino. Il Japan Matsuri è un’occasione unica, che permette di scoprire un mondo affascinante e lontano, tra tradizione e modernità.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved