sobrio-finalista-al-concorso-villaggio-svizzero-dell-anno
+3
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
8 ore

Fotovoltaico e aziende, giovedì 25 terzo e ultimo incontro

Promosso dal Dipartimento del territorio in collaborazione con la Cc-Ti, si terrà a S.Antonino nella Sala Multiuso
Luganese
9 ore

‘Devo allenarmi per l’uni ma... che fatica trovare spazi’

Prepararsi per l’ammissione alla facoltà di sport, tra vincoli comunali e cantonali e difficoltà a trovare una palestra: la testimonianza e le repliche
Ticino
9 ore

Pedibus, tra sicurezza ed ecologia

A oggi in Ticino oltre 1’300 bambini usufruiscono dei percorsi ufficiali, all’insegna di una mobilità sostenibile e più green
Mendrisiotto
9 ore

‘Fughe’ di cloro in piscina, chiudono tre vasche su quattro

Soluzione di compromesso di Chiasso davanti alla richiesta di Vacallo di archiviare la stagione balneare. Obiettivo comune, tutelare la falda idrica
Luganese
9 ore

‘Ha sede legale a Lugano’ lo Stato Antartico di San Giorgio

Lo studio di via Pioda valuta provvedimenti a tutela della propria immagine dopo essere stato tirato in ballo da persone finite sotto inchiesta in Italia
Mendrisiotto
9 ore

Operatore di prossimità, a Mendrisio c’è il bando

La Città cerca una figura a metà tempo a partire dal gennaio prossimo. L’assunzione segue la decisione di staccarsi dal Servizio regionale
Bellinzonese
10 ore

Lumino: contro pericoli naturali e roghi si punta pure sul bosco

Chiesti al Cc 50mila franchi per elaborare un piano di gestione del territorio forestale e prevedere strutture idonee per contrastare gli incendi
Ticino
11 ore

Estate: in bilico fra santi e falsi dei... e controlli radar

Come ogni venerdì la Polizia cantonale comunica le località nelle quali verranno effettuati controlli elettronici della velocità dal 22 al 28 agosto
Mendrisiotto
11 ore

Sat Mendrisio organizza una gita in Val Formazza

Si partirà dal capoluogo momò alle 6.30 di sabato 3 settembre. La camminata durerà cinque ore. Le iscrizioni entro il 27 agosto
05.07.2022 - 16:38

Sobrio finalista al concorso ‘Villaggio svizzero dell’anno’

Scelto dalla giuria per le iniziative culturali maturate attorno al festival musicale la cui edizione 2022 inizia sabato 9 luglio

C‘è pure Sobrio tra gli otto finalisti del Villaggio svizzero dell’anno. L’edizione 2022 del concorso promosso da ‘Schweizer Illustrierte’, ‘L’Illustré’ e ‘La Domenica’ si focalizza sulle località svizzere con meno di 5’000 abitanti che si distinguono per la loro offerta culturale: una particolare tradizione, un museo, oppure un festival com’è il caso della frazione del Comune di Faido situata a 1’100 metri di quota, dove da luglio a ottobre si svolge il SobrioFestival con concerti di pianoforte e musica da camera e seminari per musicisti provenienti da tutto il mondo. E in effetti Sobrio ha convinto la giuria proprio per la particolarità del SobrioFestival e per la qualità dei progetti che ormai da dieci anni animano il Villaggio della Musica su iniziativa dell’associazione Ars Dei. Peraltro, guardando avanti nel tempo, uno dei suoi tasselli più significativi è l’ambizioso progetto di una sala concerti concepita dall’architetto Mario Botta: la variante di Piano regolatore elaborata nei mesi scorsi dal Municipio di Faido dovrà essere approvata dal Consiglio comunale tenendo conto delle osservazioni del Cantone; variante che soddisfa l’associazione Ars Dei, ora alla ricerca dei fondi necessari pari a 3,5 milioni. A rappresentare la regione italofona nel concorso vi sono anche Loco in Val Onsernone e Guarda nella Bassa Engadina. Chi volesse votare la candidatura leventinese può farlo sul sito www.dorfdesjahres.ch/it/sobrio.

Il programma

In questo ambito sabato 9 luglio alle 18 nella chiesa di San Lorenzo avrà luogo la serata inaugurale del SobrioFestival 2022. Il primo appuntamento sarà dedicato al vincitore del Premio Tschaikowsky 2021: il pianista quattordicenne Ivan Chepkin eseguirà pagine di Scarlatti, Liszt, Chopin e Rachmaninoff. Il Premio Tschaikowsky è giunto alla terza edizione e quest’anno, il 17 luglio, porterà a Sobrio i cinque finalisti provenienti da Italia, Canada, Russia e Australia. Un appuntamento da non perdere, sottolineano gli organizzatori.

All’insegna della pace e della solidarietà

Sabato 16 luglio il giovane fagottista Donatien Bachmann e il pianista Christian Chamorel proporranno un programma del tutto particolare con musiche di Spohr, Mendelssohn e Saint-Saëns, mentre il 23 luglio avrà luogo una serata benefica con giovani musicisti ucraini e russi all’insegna della pace e della solidarietà. Sabato 30 luglio è in agenda il recital della soprano Imma Valeria Caputo che canterà arie italiane e canzoni napoletane accompagnata dal pianista Roberto Arosio. Seguiranno le matinée in Casa Mahler ed eventi extra, anche all’aperto, di cui è possibile trovare informazioni dettagliate sul sito www.sobriofestival.com. La prenotazione dei posti può essere effettuata tramite e-mail all’indirizzo posta@arsdei.org oppure telefonando allo 079 481 41 61. Disponibilità dei posti in tempo reale su www.sobriofestival.com.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
festival sobrio svizzero villaggio
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved