15.05.2022 - 15:41
Aggiornamento: 17:00

A Bellinzona nessuna notte bianca quest’anno

Stando alla neonata associazione EsercEventi, il Municipio sembrerebbe però ‘propenso a sostenere l’organizzazione di un simile evento nel 2023’

a-bellinzona-nessuna-notte-bianca-quest-anno
Ti-Press

Nessuna notte bianca a Bellinzona, almeno per quest’anno. «In risposta alla nostra richiesta il Municipio ci ha segnalato che il 25 maggio (la data prevista inizialmente per l’evento, ndr) sono già in programma altri due eventi», spiega a ‘laRegione’ Mattia Antognini, portavoce della nuova associazione EsercEventi che raggruppa oltre 35 rappresentanti di bar, ristoranti e alberghi del centro storico. Tuttavia, l’esecutivo sembrerebbe «propenso a sostenere l’organizzazione di un simile evento l’anno prossimo». L’intenzione è quella di «coinvolgere svariate attività presenti in città». Si pensa quindi ad orari di apertura prolungati non solo per gli esercizi pubblici, ma anche per negozi e, ad esempio, musei.

Per il 2022 si punta al ritorno della notte live

La neonata associazione non vuole tuttavia rimandare tutto all’anno prossimo: venerdì 20 maggio ci sarà infatti un incontro con il Municipio durante il quale presenterà la sua linea di manovra per il 2022. L’intenzione è quella di riuscire a organizzare eventi musicali, culturali e culinari durante il periodo autunnale e invernale. «Proporremo delle date – precisa Antognini – che possano integrarsi al meglio con il calendario degli eventi già in programma. Date che, in ogni caso, vorremmo poi mantenere anche per gli anni successivi». Parlando di date, ve n’è una a cui tiene particolarmente EsercEventi: «Il 7 dicembre vorremmo riproporre la notte di musica live» che in passato ha animato per diversi anni i bar del centro storico grazie a concerti dal vivo. Come detto, pure alcuni hotel hanno aderito alla nuova associazione. In questo caso l’intenzione è quella di «collaborare anche con gli albergatori e l’ente turistico per promuovere questi eventi». È quindi ad esempio pensabile che «in occasione di una determinata manifestazione gli alberghi possano proporre delle offerte combinate per chi vuole pernottare a Bellinzona».

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved