gare-internazionali-di-canoa-sui-fiumi-moesa-e-ticino
03.05.2022 - 18:48

Gare internazionali di canoa sui fiumi Moesa e Ticino

Il 14 e il 15 maggio un centinaio di canoisti da svariate nazioni europee si sfideranno sulle acque fra Roveredo e Lumino e sulla rapida di Molinazzo

I prossimi 14 e 15 maggio la canoa tornerà protagonista per un fine settimana di gare internazionali sui fiumi Moesa e Ticino. Torna infatti l’appuntamento con TicinoMoesa, manifestazione organizzata dal Gruppo canoisti ticinesi e giunta alla sua quinta edizione, diventata ormai una tappa fissa del calendario internazionale dello sport della pagaia. Dopo due anni di stop forzato a causa della pandemia, quest’anno i numeri della due giorni di gare si preannunciano da primato. Gli organizzatori si aspettano infatti un centinaio di canoisti da svariate nazioni europee. Sabato 14 maggio alle 15 sarà la volta della gara classica sul fiume Moesa fra Roveredo e Lumino, competizione associata all’unica prova di campionato svizzero 2022 di discesa classica. Domenica 15 maggio alle 10 si terrà invece la gara sprint sul fiume Ticino, sulla rapida di Molinazzo a Bellinzona.

Percorso di riserva fra Gnosca e Bellinzona

Le particolari condizioni climatiche della stagione invernale, caratterizzata dall’assenza di neve, e l’assenza di precipitazioni significative di questa primavera stanno determinando una portata del fiume Moesa particolarmente bassa per il periodo. Nel caso le condizioni del fiume non permettessero il regolare svolgimento della competizione, la gara classica di sabato 14 maggio si terrà sul percorso di riserva sul fiume Ticino fra Gnosca e Bellinzona. Un percorso sicuramente meno impegnativo dal punto di vista tecnico e meno spettacolare di quello previsto sul fiume Moesa, ma non per questo meno faticoso per gli atleti che ci prenderanno parte.

Gare valide per i campionati del mondo

Entrambe le gare saranno anche valide come prova di selezione per i campionati del mondo che si terranno a inizio giugno a Treignac, in Francia, sia per gli atleti svizzeri che per quelli italiani. Un appuntamento dall’importanza doppia, dunque, che richiamerà sui fiumi della Svizzera italiana anche alcuni atleti di altre nazioni per un confronto diretto con i migliori canoisti svizzeri e italiani.

Premiazione e cena a San Vittore

Sabato sera alle 19, dopo le competizioni, l’appuntamento per tutti è al Ristorante Grotto Stevenoni di San Vittore, dove si terranno le premiazioni della gara classica e la cena per tutti i partecipanti. Domenica pomeriggio, alle 15, le premiazioni della gara sprint davanti alla sede del Gruppo canoisti ticinesi presso la rapida di Molinazzo.

Tutte le informazioni sulle gare si possono trovare sul sito www.ticinomoesa.ch.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bellinzona canoa fiume moesa fiume ticino gare internazionali lumino roveredo
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved