nomadi-vad-vuc-e-altri-gruppi-al-primo-festival-park
19.04.2022 - 10:17
Aggiornamento: 18:22

Nomadi, Vad Vuc e altri gruppi al primo Festival Park

Il Parco urbano di Bellinzona ospiterà a metà giugno un open air con artisti svizzeri e internazionali

Nomadi, Modena City Ramblers, The Vad Vuc e Cristina D’Avena feat Gem Boy. Sono alcuni dei nomi confermati alla prima edizione del nuovo festival musicale Festival Park che – rinviato per due anni a causa della pandemia – animerà il Parco urbano di Bellinzona da giovedì 9 a mercoledì 15 giugno. Una settimana durante la quale saliranno sul palco grandi nomi della scena musicale nazionale e internazionale, ma con un’attenzione particolare anche agli artisti della regione. Il primo gruppo confermato è quello dei Nomadi che con 55 anni di carriera alle spalle il 9 giugno presenterà il nuovo album di inediti ‘Solo esseri umani: valori, amore, vita’.

Nel villaggio del festival ci sarà una zona dedicata alla gastronomia con diversi food truck che proporranno prelibatezze capaci di soddisfare ogni palato. L’open air, sostenuto anche dalla Città di Bellinzona e dall’Organizzazione turistica regionale, si aggiunge alla lista di eventi di qualità proposta nel ricco programma di manifestazioni estive della regione, e vuole diventare un punto di riferimento nell’estate ticinese. La musica sarà il cuore pulsante di Festival Park, che ospiterà concerti e dj set già a partire dal tardo pomeriggio per rinfrescare i caldi pomeriggi pre-estivi. In caso di maltempo il programma sarà comunque confermato grazie a una grande tensostruttura in grado di coprire l’area fronte palco, bar e street food. I biglietti sono acquistabili su www.biglietteria.ch da domani, mercoledì 20 aprile 2022. Il programma completo sarà svelato nelle prossime settimane e consultabile su www.festivalpark.ch.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bellinzona festival park nomadi open air parco urbano vad vuc
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved