12.04.2022 - 17:46

San Vittore dona 5’900 franchi a favore dei rifugiati ucraini

L’assegno è stato consegnato all’Associazione umanitaria comunità bosniaca in Ticino che sta aiutando le persone fuggite dalla guerra

san-vittore-dona-5-900-franchi-a-favore-dei-rifugiati-ucraini
laRegione
Da sinistra: Nicoletta Noi-Togni, Sefika Topic, Suada Catic e Tessa Rosa Castorina

«Volevamo fare qualcosa di concreto». Nicoletta Noi-Togni, sindaca del Comune grigionese di San Vittore, spiega in questo modo la decisione del Municipio di donare 5’900 franchi all’Associazione umanitaria comunità bosniaca in Ticino che si sta impegnando fortemente per aiutare le persone fuggite dalla guerra scoppiata in Ucraina. La consegna ufficiale dell’assegno è avvenuta oggi alle 16 in piazza Governo a Bellinzona: «Abbiamo deciso di donare a questa associazione meritevole perché apprezziamo quello che sta facendo in Ticino», spiega Noi-Togni. Anche se San Vittore si trova nei Grigioni, il Municipio ha scelto di aiutare a un’associazione ticinese, perché «il bisogno di aiuto non deve conoscere frontiere». La somma è composta da 900 franchi raccolti durante una serata pubblica e da 5’000 franchi provenienti dal fondo privato Maria Grazia Huber che è in dotazione al Comune.

Oltre a Noi-Togni, alla consegna dell’assegno erano presenti anche la municipale di San Vittore Tessa Rosa Castorina, così come Sefika Topic e Suada Catic, rispettivamente presidente e membro dell’associazione umanitaria. «Abbiamo iniziato il 27 febbraio e fino ad oggi siamo riusciti a inviare 23 camion con cibo e beni di prima necessità sul confine ucraino», sottolinea Topic visibilmente emozionata per l’importante aiuto ricevuto. Aiuto che sarà utilizzare per effettuare ulteriori viaggi verso l’Ucraina, ma anche per acquistare cibo che sarà poi distribuito al Padiglione Conza di Lugano, dove ogni giorno arrivano rifugiati ucraini da tutto il Cantone alla ricerca di aiuto e di qualcosa da mangiare. L’associazione umanitaria comunità bosniaca in Ticino ha sede proprio a Lugano e promuove progetti e iniziative a favore di persone bisognose in diverse parti del mondo.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved