12.03.2022 - 14:35
Aggiornamento: 13.03.2022 - 15:28

A destinazione le 9,3 tonnellate di aiuti partiti dal Ticino

L’azione benefica, promossa dalla Società Rabadan, in collaborazione con i Comuni di Lumino e Arbedo-Castione e altri enti è arrivata a Tarnòw

a-destinazione-le-9-3-tonnellate-di-aiuti-partiti-dal-ticino
La consegna dei beni

Il convoglio che portava i beni per la popolazione ucraina, raccolti nel quadro dell’iniziativa lanciata dal Comune di Lumino con la collaborazione della Società Rabadan – organizzatrice del convoglio – del Comune di Arbedo-Castione, del Comune e del Consiglio parrocchiale di Grono oltre che della Società Protezione Animali di Bellinzona, è da poco giunto nella cittadina polacca di Tarnòw dove ha già potuto consegnare le 9,3 tonnellate di beni di prima necessità raccolti negli scorsi giorni in Ticino.

Ben 1’400 i km percorsi, e 16 le ore di viaggio attraverso Austria, Germania, Repubblica Ceca e Polonia.

La spedizione ticinese è stata accolta dal Direttore della Caritas della Diocesi di Tarnòw, Don Zbigniew Pietruszka, con il quale era stato possibile stabilire il contatto all’inizio dell’organizzazione della missione umanitaria grazie a Don Adalberto, Parroco di Lumino, attivatosi su richiesta del Municipio.

Leggi anche:

Il Rabadan organizza una raccolta di beni per gli sfollati

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved