malvaglia-parola-agli-abitanti-sul-futuro-della-zona-boschetti
Una foto del parco giochi già presente
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
4 ore

Covid e vacanze all’estero? ‘Paese che vai... regole che trovi’

Capire quali sono le norme all’estero non è sempre facile, e il sito della Confederazione non aiuta. Hotelplan: ‘i disagi con i voli problema del momento’
Locarnese
5 ore

Intragna, nullaosta al progetto forestale Corona dei Pinci

Il Patriziato centovallino autorizza gli interventi selvicolturali sui monti di Losone progettati dal confinante Patriziato. Ok al consuntivo
Locarnese
6 ore

Scontro fra auto e moto a Maggia: due 19enni gravemente feriti

Uno di loro rischia la vita. Per consentire i rilievi del caso la strada cantonale rimarrà chiusa almeno fino alle 18.
Bellinzonese
7 ore

Si introduce nelle scuole Semine e ruba due computer

È successo durante la notte. Il ladro ha forzato una delle entrate.
gallery
Ticino
11 ore

Verdetto storico e inappellabile: da Ppd a Il Centro

Il Congresso cantonale del partito ha appena deciso - a stragrande maggioranza - il cambiamento del nome
Locarnese
14 ore

Contone, contributi di canalizzazione attempati e indigesti

Malumore tra i cittadini della sezione gambarognese per la ‘pillola‘ (provvisoria). Presentato reclamo al Municipio, lunedì l’incontro per gli interessati
Ticino
18 ore

Speziali (Plr): ‘Noi un partito responsabile, non utili idioti’

Il presidente liberale radicale a pochi giorni dal finale thriller sulle imposte di circolazione, spiega il momento del suo partito e la sua prospettiva
Ticino
1 gior

TiSin, sindacati soddisfatti per la sanzione dell’Ispettorato

Daniel (Ocst): ‘Quel contratto era uno scheletro al quale hanno tolto una costola’. Gargantini (Unia): ‘Aldi e BIgnasca ci spieghino questa pagliacciata’
Luganese
1 gior

Pubblicata la nuova edizione de ‘Il Cantonetto’

Nel numero di giugno, un omaggio allo scrittore Mario Agliati nel centenario della nascita. Altro tributo di rilievo, quello al pittore Pietro Salati
Luganese
1 gior

Lugano, un gesto solidale a chi è meno fortunato

In occasione dei suoi 60 anni, il direttore dell’Hotel Pestalozzi Luciano Fadani ha devoluto alla G.I.C.A.M. l’incasso dell’aperitivo
Ticino
1 gior

L’Ispettorato del lavoro sanziona l’‘operazione TiSin’

L’autorità contesta a un’azienda la legittimità del contratto stipulato insieme al sedicente sindacato leghista per aggirare il salario minimo
laR
 
14.03.2022 - 05:30
Aggiornamento : 15:37

Malvaglia, parola agli abitanti sul futuro della zona Boschetti

Per i futuri contenuti dell’area di svago l’apposita Commissione municipale ha lanciato un sondaggio per raccogliere idee e pareri della popolazione

Il contenuto di questo articolo è riservato agli abbonati.
Per visualizzarlo esegui il login

Un sondaggio per tastare il polso della popolazione e raccogliere idee e pareri sul futuro volto del comparto Boschetti a Malvaglia. Lo propone l’apposita Commissione municipale istituita su richiesta dal Consiglio comunale di Serravalle al fine di approfondire con quali contenuti accrescere l’attrattiva in termini di svago della pregiata porzione di terreno verde situato a est dell’abitato di Malvaglia, tra i fiumi Brenno e Orino. Una zona che oggi ospita parco giochi, campo da calcio, capannone per eventi e mostre, area grill con tavoli e servizi igienici.

A partire dal 2019, nel periodo invernale, nel capannone viene inoltre installata una pista di pattinaggio artificiale. Ora, spiega il sindaco di Serravalle Luca Bianchetti, si andranno a coinvolgere gli abitanti chiedendo di esprimere la propria visione di sviluppo di un luogo già oggi apprezzato e frequentato (d’estate vi viene organizzato anche il festival musicale Sun Valley). "Il suo parere – si legge nel questionario – fornisce un importante contributo per il lavoro che la Commissione sta portando avanti nell’ottica di capire assieme quali sono i punti di forza, le criticità e le possibili aree di miglioramento per il futuro, compatibilmente con le finanze comunali".

La volontà di valorizzare la zona è uno dei progetti arrivati sul tavolo del Municipio con la nascita del nuovo ente locale aggregato apparso ufficialmente sulla mappa dei Comuni ticinesi nel 2012. «Tra i vari progetti aggregativi era sorta la proposta di creare una passerella per collegare le frazioni di Malvaglia e Semione. Approfondendo questo tema si è però valutato che non aveva senso realizzare quest’opera senza contenuti collaterali. Sono infatti nate nuove idee, e anche nuovi quesiti. Come per esempio se valga la pena mantenere un centro sportivo datato in un contesto della valle in cui il calcio regionale ha perso d’importanza. Sebbene negli scorsi anni siano stati realizzati il parco giochi, la pista di pattinaggio e i lavori per migliorare l’accesso dei mezzi pesanti in occasione del festival Sun Valley, è importante che il discorso venga ora rilanciato coinvolgendo in maniera diretta la popolazione».

Passerelle sui fiumi e zone balneabili

Oltre a indicare con che frequenza e per quali motivi beneficia dell’area del Boschetto, la popolazione potrà esprimere il grado d’importanza della presenza del campo da calcio, del parco giochi, della pista di pattinaggio, del capannone, di un’eventuale passerella sul fiume Brenno o sul fiume Orino, di una struttura polifunzionale, di un punto di ristoro (bar) e di una zona balneare del fiume. Il sondaggio dà inoltre la possibilità di proporre altri contenuti e di disegnare una mappa del comparto desiderato, una sorta di ‘Boschetto che vorrei’. Pure richiesta una valutazione d’insieme dell’attuale area considerando criteri come accessibilità, parcheggi e sicurezza.

Premettendo che attualmente il progetto faro per Serravalle in termini di finanze è la prevista ristrutturazione della scuola elementare di Malvaglia, il sindaco è dell’idea che alcuni contenuti potranno essere realizzati già a corto termine. «Il discorso è totalmente aperto ma posso dire che sicuramente c’è margine per creare qualcosa d’interessante in questa zona e diventare un Comune ancora più attrattivo», afferma Bianchetti, ricordando il recente aumento demografico da collegare anche a un territorio tranquillo, di benessere, a cinque minuti da Biasca e risparmiato da autostrada e ferrovia.

Il formulario può essere compilato in forma elettronica oppure stampato e compilato in forma cartacea. Può essere ritornato per posta elettronica all’indirizzo e-mail info@serravalle.ch, oppure consegnato nella bucalettere all’entrata della Cancelleria comunale. Termine d’inoltro: 30 aprile 2022. A questo punto la Commissione municipale, formata da municipali, consiglieri comunali e rappresentanti di associazioni di Serravalle, stilerà un rapporto e insieme al Municipio deciderà i prossimi passi.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
area di svago boschetti malvaglia sondaggio
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved