dopo-piu-di-un-anno-di-chiusura-riapre-il-forte-mondascia
Ti-Press
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
2 ore

Verdetto storico e inappellabile: da Ppd a Il Centro

Il Congresso cantonale del partito ha appena deciso - a stragrande maggioranza - il cambiamento del nome
Locarnese
5 ore

Contone, contributi di canalizzazione attempati e indigesti

Malumore tra i cittadini della sezione gambarognese per la ‘pillola‘ (provvisoria). Presentato reclamo al Municipio, lunedì l’incontro per gli interessati
Ticino
10 ore

Speziali (Plr): ‘Noi un partito responsabile, non utili idioti’

Il presidente liberale radicale a pochi giorni dal finale thriller sulle imposte di circolazione, spiega il momento del suo partito e la sua prospettiva
Ticino
19 ore

TiSin, sindacati soddisfatti per la sanzione dell’Ispettorato

Daniel (Ocst): ‘Quel contratto era uno scheletro al quale hanno tolto una costola’. Gargantini (Unia): ‘Aldi e BIgnasca ci spieghino questa pagliacciata’
Luganese
20 ore

Pubblicata la nuova edizione de ‘Il Cantonetto’

Nel numero di giugno, un omaggio allo scrittore Mario Agliati nel centenario della nascita. Altro tributo di rilievo, quello al pittore Pietro Salati
Luganese
20 ore

Lugano, un gesto solidale a chi è meno fortunato

In occasione dei suoi 60 anni, il direttore dell’Hotel Pestalozzi Luciano Fadani ha devoluto alla G.I.C.A.M. l’incasso dell’aperitivo
Ticino
20 ore

L’Ispettorato del lavoro sanziona l’‘operazione TiSin’

L’autorità contesta a un’azienda la legittimità del contratto stipulato insieme al sedicente sindacato leghista per aggirare il salario minimo
21.02.2022 - 16:53
Aggiornamento : 17:39

Dopo più di un anno di chiusura riapre il Forte Mondascia

L’8 marzo al Museo militare di Biasca è prevista la conferenza ‘Trafalgar 1805. La battaglia degli Ammiragli’

Dopo oltre un anno di chiusura forzata a causa della situazione pandemica il Museo militare Forte Mondascia di Biasca riapre l’8 marzo con una conferenza. "Nel frattempo non siamo stati inattivi, anzi la chiusura del Museo ci ha permesso l’esecuzione di grandi lavori di manutenzione e rinnovamento degli immobili e strutture in generale il tutto condizionato dalle regole sanitarie da rispettare rigorosamente anche nei contatti di lavoro", spiega Osvaldo Grossi, presidente del Forte Mondascia. A partire dal primo marzo il Museo riprenderà ogni attività usuale, come le visite, la ristorazione e gli eventi. In aprile ci sarà il Panzer Day, una giornata con i carri cingolati, in maggio la marcia Generale Guisan, una prima, sulla distanza di dieci e venti chilometri aperta a tutti. Seguirà il Mondascia Military show e la Borsa delle armi, una novità proposta per la prima volta.

L’8 marzo per gli amanti della storia militare ci sarà la conferenza "Trafalgar 1805. La battaglia degli Ammiragli". Il 21 ottobre 1805 la Royal Navy affronta la flotta combinata franco-spagnola nell’Atlantico al largo della costa sud della Spagna a Capo Trafalgar con ventisette vascelli. La battaglia si conclude con l’annientamento della forza francese e spagnola che perde 22 navi, senza alcuna perdita inglese ma con la morte dell’Ammiraglio Nelson a 41 anni. La spettacolare vittoria inglese dà inizio alla supremazia navale totale dell’Inghilterra nel mondo che dura fino alla Prima guerra mondiale. "La più grande battaglia navale dell’Ottocento è un argomento interessante per chi ama la storia. Nelson, per le sue vittorie, per la sua innovativa strategia è ancora oggi ricordato come uno dei più discussi, amati e celebrati eroi nazionali d’Inghilterra". Al Grande Ammiraglio è dedicata la più bella piazza di Londra "Trafalgar Square". Nella conferenza si parlerà delle cause, delle conseguenze, delle navi da battaglia, della strategia e dei grandi comandanti dell’epoca.

Il relatore sarà Osvaldo Grossi (presidente del Museo militare Forte Mondascia). Prenotazioni entro il 6 marzo, cena e conferenza 25 franchi. Per info e iscrizioni: 079 444 02 23 o grossiosvaldo@ticino.com, www.fortemondascia.ch.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
biasca conferenza forte mondascia
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved