ULTIME NOTIZIE Cantone
Bellinzonese
2 ore

La Imerys di Bodio taglia sei impieghi

Non sono attualmente noti i motivi dei licenziamenti, che seguono ai quattordici del 2018 ma anche agli ingenti investimenti di due anni fa
Ticino
4 ore

Mobilità Usi al top: ‘Coltiviamo la dimensione internazionale’

L’ateneo ticinese è tra i pochi in Svizzera (4 su 36) ad aver raggiunto l’obiettivo del 20% dei diplomati con un’esperienza all’estero. Ecco i motivi
Orselina
5 ore

Nuovo albergo-ristorante Funicolare, c’è la licenza edilizia

Da novembre il cantiere per l’edificazione ex novo della struttura, simbolo turistico collinare soprastante la Madonna del Sasso
chiasso
6 ore

Un Nebiopoli all’insegna del vero spirito del Carnevale

Svelato il programma dell’evento, che dopo due anni di pandemia torna ‘in grande’. Ne abbiamo parlato con il presidente del comitato Alessandro Gazzani
Grigioni
6 ore

Giovane morta dopo il party: nessuno voleva perdere la patente

Le persone interrogate hanno confermato che si è atteso a lungo prima di portare la 19enne in ospedale per paura di incappare in controlli di polizia
Bellinzonese
7 ore

Quartiere Officine: per i Verdi ‘ancora troppi posteggi’

Giulia Petralli apprezza che il Municipio di Bellinzona abbia rivalutato il progetto iniziale, ‘ma ci sono ancora punti che non ci soddisfano’
Luganese
7 ore

Lugano mantiene la tradizione del Pane di Sant’Antonio

Con una decisione presa a maggioranza, il Municipio ha incaricato la Cancelleria e la Divisione attività culturali di preparare un progetto
21.02.2022 - 16:53
Aggiornamento: 17:39

Dopo più di un anno di chiusura riapre il Forte Mondascia

L’8 marzo al Museo militare di Biasca è prevista la conferenza ‘Trafalgar 1805. La battaglia degli Ammiragli’

dopo-piu-di-un-anno-di-chiusura-riapre-il-forte-mondascia
Ti-Press

Dopo oltre un anno di chiusura forzata a causa della situazione pandemica il Museo militare Forte Mondascia di Biasca riapre l’8 marzo con una conferenza. "Nel frattempo non siamo stati inattivi, anzi la chiusura del Museo ci ha permesso l’esecuzione di grandi lavori di manutenzione e rinnovamento degli immobili e strutture in generale il tutto condizionato dalle regole sanitarie da rispettare rigorosamente anche nei contatti di lavoro", spiega Osvaldo Grossi, presidente del Forte Mondascia. A partire dal primo marzo il Museo riprenderà ogni attività usuale, come le visite, la ristorazione e gli eventi. In aprile ci sarà il Panzer Day, una giornata con i carri cingolati, in maggio la marcia Generale Guisan, una prima, sulla distanza di dieci e venti chilometri aperta a tutti. Seguirà il Mondascia Military show e la Borsa delle armi, una novità proposta per la prima volta.

L’8 marzo per gli amanti della storia militare ci sarà la conferenza "Trafalgar 1805. La battaglia degli Ammiragli". Il 21 ottobre 1805 la Royal Navy affronta la flotta combinata franco-spagnola nell’Atlantico al largo della costa sud della Spagna a Capo Trafalgar con ventisette vascelli. La battaglia si conclude con l’annientamento della forza francese e spagnola che perde 22 navi, senza alcuna perdita inglese ma con la morte dell’Ammiraglio Nelson a 41 anni. La spettacolare vittoria inglese dà inizio alla supremazia navale totale dell’Inghilterra nel mondo che dura fino alla Prima guerra mondiale. "La più grande battaglia navale dell’Ottocento è un argomento interessante per chi ama la storia. Nelson, per le sue vittorie, per la sua innovativa strategia è ancora oggi ricordato come uno dei più discussi, amati e celebrati eroi nazionali d’Inghilterra". Al Grande Ammiraglio è dedicata la più bella piazza di Londra "Trafalgar Square". Nella conferenza si parlerà delle cause, delle conseguenze, delle navi da battaglia, della strategia e dei grandi comandanti dell’epoca.

Il relatore sarà Osvaldo Grossi (presidente del Museo militare Forte Mondascia). Prenotazioni entro il 6 marzo, cena e conferenza 25 franchi. Per info e iscrizioni: 079 444 02 23 o grossiosvaldo@ticino.com, www.fortemondascia.ch.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved