ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
13 min

Via la mascherina obbligatoria nelle strutture sociosanitarie

Le direttive del medico cantonale si trasformano in raccomandazioni. Stop anche ai dati settimanali su contagi, ospedalizzazioni e decessi legati al Covid
Locarnese
45 min

Ascona-Locarno nella top 20 delle mete turistiche

A livello europeo le due località sul Verbano si contenderanno l’ambito riconoscimento attribuito da ‘EuropeanBestDestinations’ per il 2023
Bellinzonese
1 ora

Decolla quest’anno la Via Francisca del Lucomagno

Pronto il tratto ticinese del percorso storico fra Costanza e Pavia: in primavera la posa della segnaletica fino a Ponte Tresa
Mendrisiotto
1 ora

Dopo lo strappo di Cerutti, ‘nel Plr non faremo gli struzzi’

La mossa del municipale spiazza i vertici del partito a vari livelli. Speziali: ‘Deve essere un punto di ripartenza’
Luganese
3 ore

Convento Salita dei Frati: spazi formativi firmati Mario Botta

Scaduta ieri la pubblicazione della domanda di costruzione per il restauro e l’edificazione di nuove aree (interrate) nel prezioso comparto seicentesco
Ticino
3 ore

Ragazze e scienza, ‘per scelte formative libere da pregiudizi’

Una serata gratuita promossa dal Cantone per contribuire ad abbattere gli ancora numerosi stereotipi di genere nel mondo scientifico e tecnico
Ticino
5 ore

Energia, il governo ai comuni: ‘La situazione è ancora tesa’

Il quadro attuale è ‘rassicurante’, ma il Consiglio di Stato invita sindaci e municipali a mantenere i provvedimenti che permettono di abbassare i consumi
Gallery
Bellinzonese
5 ore

Da cent’anni punto d’aggregazione di Faido: l’Osteria Marisa

Inizialmente screditata poiché ragazza madre, l’attività di Luigina Bellecini ha continuato a prosperare grazie alle future generazioni tutte al femminile
Locarno
13 ore

Affittacamere, nei Comuni la verifica è diventata una ‘gimcana’

La Città risponde ad Angelini Piva e cofirmatari sull’introduzione della nuova procedura per gli alloggi ad uso turistico messi sulle piattaforme online
Ticino
15 ore

‘L’uso dell’automobile privata per i frontalieri va agevolato’

A chiederlo è la Commissione dell’economia e tributi. La misura riguarda l’uso per lavoro: ‘Non si deve per forza dover usare quella aziendale’
04.02.2022 - 20:57

Violenta lite con ferimento in via Motta a Bellinzona

Oggi poco prima delle 16 un 57enne è stato colpito alla testa con una mazza da un 49enne. La vita della vittima è in pericolo. Ignoto il movente

violenta-lite-con-ferimento-in-via-motta-a-bellinzona
Il fatto di sangue è avvenuto nel locale officina, usato come ufficio, situato accanto alla stazione di servizio (Regione)
+4

Furiosa lite con ferimento oggi alle 15.45 in un locale situato nella stazione di servizio Eni di via Motta 4 a Bellinzona. Un 57enne italiano, cliente abituale del bar annesso, è stato colpito al capo con una mazza di legno da un 49enne polacco. Entrambi risiedono nel Bellinzonese. Il secondo è il figlio dell’anziano gestore della stazione di servizio. Figlio che si occupa in prima persona di mandare avanti l’attività che comprende la pompa di benzina, il negozietto e il bar annessi e l’ex officina, quest’ultima un tempo molto attiva grazie alla presenza di un gommista, partito il quale è stata usata in parte come rivendita di auto usate e in parte come ufficio e magazzino.

La scintilla

In base a una prima valutazione medica la vittima ha riportato serie ferite tali da metterne in pericolo la vita. Il 49enne è stato fermato e la polizia lo ha interrogato in serata per capire anzitutto la scintilla che ha scatenato il litigio. Il movente va insomma ricercato nella conoscenza di lungo corso fra i due. L’aggressore per oltre un’ora è rimasto sul posto chiuso in un’auto pattuglia della polizia, per poi essere trasferito in centrale. A pochi metri da lui, a disposizione degli inquirenti, c’erano l’ex moglie e il giovane figlio, successivamente raggiunti dall’anziano titolare. Sul posto, oltre agli agenti della Polizia cantonale e della Polizia comunale di Bellinzona, sono intervenuti i soccorritori della Croce Verde che dopo aver prestato le prime cure al 57enne lo hanno trasportato in ambulanza all’ospedale San Giovanni.

I due si conoscono da molti anni

L’uomo ferito, come detto, è un cliente abituale del bar. E conosce molto bene il 49enne che lo ha colpito. La polizia è stata allertata da un passante che ha assistito alla scena e ha raccontato di aver visto parecchio sangue. È andata inoltre in frantumi una vetrata del locale dove il diverbio è sfociato in colluttazione. Non è dato sapere chi abbia per primo alzato le mani. Si sa solo che le due persone coinvolte si conoscono da oltre vent’anni. Stando a informazioni raccolte sul posto, la vittima durante il pomeriggio si è presentata al bar chiedendo del figlio del titolare. Una volta arrivato, il primo ha tentato di raggiungerlo nelle toilette del bar; pochi istanti dopo sono usciti insieme dall’esercizio pubblico dirigendosi verso la parte di stabile situata sulla sinistra, dove di lì a poco è scoppiata la colluttazione.

Spunta una lama di oltre 20 centimetri

Le verifiche della Polizia scientifica sono iniziate immediatamente. Un agente è uscito dal locale con in mano un coltello da cucina dotato di una lama lunga oltre venti centimetri: anche su questo elemento al momento non è dato sapere se il coltello sia spuntato durante la colluttazione e, concretamente, se sia stato usato da uno dei due per minacciare l’altro. Di sicuro, come specificato dalla polizia, il ferimento è avvenuto sferrando uno o più colpi con una mazza di legno. Un vicino parlando ai cronisti presenti ha raccontato che, citiamo, «è preferibile non avere discussioni col 49enne arrestato, bisogna andarci cauti». Ai primi rilievi ha assistito il procuratore pubblico di picchetto, Moreno Capella, titolare dell’inchiesta. Il potente impianto di videosorveglianza esterna, piazzato sul tetto della struttura ai due angoli opposti, ha sicuramente ripreso la scena del passaggio dal bar allo sgabuzzino, ma difficilmente può aver colto i movimenti al suo interno.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved