faido-cari-non-c-e-la-neve-ma-c-e-l-hockey-in-alternativa
18.01.2022 - 16:22
Aggiornamento : 17:41

Faido-Carì, non c’è la neve ma c’è l’hockey in alternativa

Impossibile sciare sulle piste della località leventinese. Per creare ambiente e allegria ecco allora un quadrangolare di disco su ghiaccio amatoriale

A Carì non c’è la neve e non si scia. A Faido il carnevale è stato cancellato a causa della pandemia. Ecco allora che, per ravvivare le corte giornate invernali, un gruppo spontaneo di abitanti della frazione leventinese ha pensato bene di sfruttare il ghiaccio per regalare, alla comunità tutta, un momento di svago e divertimento all’insegna dello sport amatoriale e del piacere di stare insieme. E così la patinoire di Faido accoglierà, domenica prossima, un torneo quadrangolare di disco su ghiaccio amatoriale che vedrà al via quattro squadre, alcune delle quali miste (uomini, donne e bambini). Rispondono ai nomi di Gruppo Ghiaccio Faido, Slow Food Team, Quelli di Carì e Ciapa’n’Puck. A partire dalle 9.15 si affronteranno in un torneo all’italiana, con partite da 25 minuti non stop, seguito da premiazioni e pranzo per gli stoici partecipanti. Da notare che la terna arbitrale che vigilerà sul comportamento corretto degli atleti sul ghiaccio sarà composta, tra gli altri, da un noto fischietto di fama... cantonale. Affinché tutto fili liscissimo saranno naturalmente in vigore le norme anti-Covid.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
animazioni faido-carì quadrangolare hockey
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved