natale-in-citta-calo-dei-visitatori-ma-record-di-pattinatori
Ti-Press
Il villaggio di Natale visto dall’alto
17.01.2022 - 14:53
Aggiornamento : 17:04

Natale in Città, calo dei visitatori ma record di pattinatori

Un’edizione caratterizzata da adattamenti logistici implementati a causa del repentino evolversi della situazione sanitaria

Meno affluenza al villaggio natalizio cittadino rispetto agli scorsi anni ma molti i pattinatori che hanno frequentato la pista di ghiaccio. “Se da una parte – com’era prevedibile – i visitatori all’interno della tensostruttura sono stati inferiori agli altri anni, si è rivelata vincente l’idea di proporre la pista di ghiaccio completamente all’aperto, complici la suggestiva cornice di Piazza del Sole, delle settimane particolarmente favorevoli dal punto di vista meteorologico e la voglia di praticare sport all’aria aperta”, scrive il Municipio in un comunicato. Il numero di noleggi dei pattini, dei fruitori della pista (il cui accesso era gratuito) e del vicino snowtubing ha superato i precedenti migliori risultati, che erano stati registrati durante l’ultima edizione svoltasi nel 2019/2020. Molto apprezzato dai più piccoli anche il parco giochi in legno presente sul posto, nonché le proiezioni cinematografiche speciali andate in scena al Cinema Forum per ragazzi e famiglie, circa raddoppiate nel numero rispetto al solito.

“L’ultima edizione è riuscita a portare un po’ di spirito natalizio tra i bellinzonesi nonostante sia stata caratterizzata da necessari adattamenti logistici a causa del repentino evolversi della situazione sanitaria”, evidenzia il Municipio nella nota. “È stata un’edizione diversa dal solito, ma c’è soddisfazione tra gli organizzatori del villaggio natalizio in Piazza del Sole e delle altre attività correlate per essere riusciti a proporre variegate possibilità di svago prima, durante e dopo le feste. Nelle cinque settimane di apertura, la tensostruttura ha fin dalla prima sera introdotto la regola del 2G con controllo all’entrata (possibilità che era stata annunciata appena poche ore prima dal Consiglio federale), per poi adattare le misure parallelamente all’evolversi della pandemia e del cambiamento delle regole (in particolare l’obbligo di stare seduti per effettuare le consumazioni). Bar e ristorazione sono come di consueto stati gestiti da quattro società sportive bellinzonesi (GDT Bellinzona, AC Bellinzona, AC Ravecchia, Pallacanestro Bellinzona) “a cui va il plauso del Municipio per l’impegno dimostrato al fine di allietare le feste natalizie pur nel rispetto delle disposizioni sanitarie e con notevole flessibilità nell’adattare le loro proposte”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bellinzona natale villaggio
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved