da-blenio-secondo-si-alla-convenzione-per-la-piscina-pubblica
Il rendering della futura piscina. L’inaugurazione è in programma per il 2028 (Studio Bassani)
21.12.2021 - 11:02
Aggiornamento: 18:43

Da Blenio secondo sì alla convenzione per la piscina pubblica

Il Consiglio comunale approva l’impegno finanziario per l’utilizzo pubblico della struttura che nascerà ad Acquarossa insieme al centro turistico

Secondo sì per la convenzione intercomunale per l’utilizzo a scopo pubblico e scolastico della piscina coperta che nascerà insieme al centro turistico (Sun Village) previsto ad Acquarossa. Dopo Serravalle ieri sera anche il Consiglio comunale di Blenio all’unanimità ha dato luce verde al documento che vincola che i promotori del progetto (la Sun Village Projects Sa rappresentata dall’architetto Lino D’Andrea) si assumeranno i costi di costruzione e di gestione della piscina. Dal canto loro i tre Comuni della Valle di Blenio contribuiranno con 195mila franchi all’anno (versati interamente da Acquarossa che riceverà 65mila franchi sia da Serravalle che da Blenio) quale partecipazione per i costi di gestione. Questo per 10 anni a partire dall’inaugurazione della piscina prevista nel 2028 in concomitanza con quella dell’intero centro turistico-alberghiero da 54 milioni di franchi. Secondo le indicazioni fornite dai promotori, la piscina avrà una superficie totale di 1’600 metri quadrati. Al suo interno due vasche: una di 90 metri quadrati riservata ai bambini e una di 310 per adulti. La struttura potrà accogliere un massimo di 200 persone e i costi sono stimati a 4,8 milioni di franchi. Il legislativo di Acquarossa si pronuncerà in primavera.

Approvato il Preventivo e altri crediti

Il Consiglio comunale ha pure dato il via libera all’unanimità al Preventivo 2022 che stima un disavanzo d’esercizio di circa 55mila franchi. Luce verde all’unanimità anche ad alcuni crediti, tra cui quello di 300mila franchi per la sesta e ultima fase delle opere di manutenzione straordinaria dello stabile scolastico di Olivone. Concessi pure 95mila franchi per lo studio e la progettazione definitiva della nuova mensa per la scuola dell’infanzia di Olivone. Luce verde anche al credito di 90mila franchi per l’acquisto di una spazzatrice comunale.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
blenio consiglio comunale piscina
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved