bellinzona-blocchiamo-il-contributo-per-la-nuova-valascia
06.12.2021 - 19:38
Aggiornamento: 19:53

Bellinzona, ‘blocchiamo il contributo per la nuova Valascia’

Lo chiede il gruppo Lega-Udc alla luce della notizia secondo cui la Valascia Immobiliare Sa sarebbe confrontata con problemi di liquidità

Gli artigiani devono prima essere pagati, poi l’Hcap riceverà i sussidi cantonali, per un totale di 11 milioni, a sostegno della realizzazione della nuova pista. Questa in sintesi l’indicazione fornita dal Cantone a Ticinonline dopo la pubblicazione della notizia riguardante i problemi di liquidità della Valascia Immobiliare Sa che non avrebbero ancora permesso di pagare gli artigiani che hanno lavorato nell’ambito del cantiere. “Stiamo trattando con gli istituti di credito per farci versare almeno il corrispettivo dei sussidi già deliberati”, ha dichiarato al portale il presidente dell’Hcap Filippo Lombardi, aggiungendo che con un po’ di pazienza i soldi arriveranno e gli artigiani potranno essere pagati. Nel frattempo il gruppo Lega-Udc in Consiglio comunale a Bellinzona (escluso il consigliere Sacha Gobbi per i suoi trascorsi in valle e l’attaccamento al club) ha inoltrato immediatamente la richiesta di bloccare il pagamento del sussidio di 250mila franchi quale contributo per il nuovo stadio votato dal legislativo a fine novembre. “La notizia sulla grave situazione finanziaria in cui versa già adesso la società Valascia Immobiliare Sa, che non riesce neppure a pagare gli artigiani, preoccupa tutti”, scrive il gruppo, il quale aggiunge che fintanto che non sarà fatta chiarezza sulla situazione finanziaria della Valascia Immobiliare Sa “sarebbe totalmente assurdo utilizzare le tasse pagate dai bellinzonesi per gettarle in un buco nero, del quale non si conosce il fondo”. Nell’interpellanza vengono sollevati anche interrogativi su quali fossero le informazioni in possesso del sindaco Mario Branda in occasione della seduta di fine novembre e se lo stesso sindaco abbia rifiutato di discutere con i colleghi di Municipio l’offerta di controprestazioni per i tifosi e per la Città che, secondo i firmatari, l’Hcap era disposta a concedere.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bellinzona contributo lega-udc nuova valascia
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved