Yverdon-sport Fc
0
FC Stade Ls Ouchy
0
fine
(0-0)
Aarau
0
Xamax
1
2. tempo
(0-1)
Langnau
3
Lugano
6
2. tempo
(1-3 : 2-3)
Ginevra
2
Zurigo
0
1. tempo
(2-0)
Friborgo
4
Bienne
2
2. tempo
(2-0 : 2-2)
Davos
3
Berna
3
3. tempo
(2-0 : 1-2 : 0-1)
Zugo
7
Ajoie
0
3. tempo
(2-0 : 3-0 : 2-0)
Visp
2
Turgovia
0
2. tempo
(0-0 : 2-0)
Olten
1
Zugo Academy
0
2. tempo
(1-0 : 0-0)
Kloten
2
La Chaux de Fonds
1
2. tempo
(2-0 : 0-1)
Ticino Rockets
1
Langenthal
5
2. tempo
(0-3 : 1-2)
Sierre
3
GCK Lions
2
2. tempo
(2-1 : 1-1)
colpo-grosso-in-un-chiosco-di-bellinzona
Il titolare dell’edicola Giuseppe Fusco (Regione)
03.12.2021 - 17:570
Aggiornamento : 18:45

Colpo grosso in un chiosco di Bellinzona

Un affezionato cliente dell’edicola Ramarro ha vinto 250’000 franchi con un biglietto di Swisslos

La dea bendata sembrerebbe essere di casa alle Semine. Un uomo sulla cinquantina, affezionato cliente del Chiosco Ramarro situato lungo la strada principale del popolare quartiere di Bellinzona, si è aggiudicato martedì 23 novembre una vincita di 250mila franchi acquistando alcuni biglietti Happy Day di Swisslos. «Si ferma da noi regolarmente un paio di volte alla settimana per comprare sigarette, gratta e vinci e giochi simili. Questa volta bisogna dire che gli è andata proprio bene!», racconta alla ‘Regione’ il titolare dell’edicola Giuseppe Fusco. «Era ovviamente felicissimo, diceva ‘Ho vinto, ho vinto!’ e mi ha quindi mostrato la cifra: il massimo previsto. Non riusciva a credere ai suoi occhi». Inizialmente il cliente ha acquistato tre biglietti incassando dieci o venti franchi che ha subito speso comprandone altri quattro. E uno di quei quattro era quello fortunato. «Andandosene e salutandoci, ha detto che tornerà. Siamo qua per servirlo, come sempre». La voce si è sparsa in men che non si dica: «Da quel giorno le vendite di Happy Day e altri giochi simili sono notevolmente aumentate». Quando incontriamo il titolare per immortalarlo in piena azione, il chiosco è un via-vai di persone. Una signora col cagnolino ha la battuta pronta: «Bisognerebbe ribattezzarlo Chiosco Fortuna!». In effetti, per chi ci crede, il luogo sembra portare abbastanza bene: «Non sono rare delle vincite di cifre abbastanza significative, che vanno dai mille ai diecimila franchi. Ma così grande – sorride Giuseppe Fusco – è la prima volta».

Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved